LE DIETE POSSONO CAUSARE DEPRESSIONE

 

Alcuni ricercatori dell’Università di Montreal, a seguito di un recente studio, sono arrivati a sostenere che seguire determinate diete potrebbe privare l’organismo di alcune sostanze nutritive innescare fenomeni depressivi.

E’ noto, infatti, che varie sostanze nutrienti possono influenzare i livelli del ormone dopamina, il famoso “ormone della felicità”, nel corpo, con ciò rendendo il cervello più vulnerabile a subire episodi di tristezza, ansia e depressione.

I nutrienti non dovrebbero mancare nel nostro organismo, secondo lo studio, sono:

–          la Vitamina C, equilibra l’umore così come mantiene elevati i nostri livelli di difesa;

–          gli Omega-3 acidi grassi, che riducono i sintomi della depressione, oltre ad essere potenti riduttori del malefico colesterolo;

–          la Vitamina D contribuisce alla sintesi della serotonina nel cervello che regola la domapina oltre l’umore, e i cicli sonno-veglia;

–          acido folico, in assenza di attività del cervello il corpo diventa più pigro.

Mentre quelle di seguito, sono sostanze nutrienti chiave da tenere a mente durante una dieta per evitare fenomeni depressivi: niacina, tiamina, zinco, ferro e vitamina E.

Il responsabile dello studio citato, ha ricordato che anche i medici avvertono che è importante un equilibrato consumo di carboidrati, così come anche una moderata assunzione di zuccheri, grassi e caffè di notte.

Previous OLTRE 3800 CASI DI MORBILLO SEGNALATI IN EU/SEE IN UN ANNO
Next NUOVA SCOPERTA SULLE POSSIBILI CAUSE DELLA SCHIZOFRENIA

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

NASCE A NAPOLI IL CENTRO DI RICERCA SCIENZA NUOVA

Nasce a Napoli il Centro di Ricerca Scienza Nuova che è stato presentato venerdi nella Biblioteca Pagliara dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Alla presenza del Rettore del Suor Orsola Lucio d’Alessandro, insieme

Approfondimenti

Sviluppo urbano sostenibile, il Rapporto italiano per la Conferenza internazionale Habitat III

La Conferenza internazionale Habitat III, organizzata da Un-Habitat, l’Agenzia delle Nazioni Unite sugli Insediamenti Umani, si svolgerà a Quito (Ecuador) dal 17 al 20 ottobre 2016 ed è dedicata al

Approfondimenti

ECCO COME IL CERVELLO SUPERA LE DELUSIONI D’AMORE

Il cervello è strutturato per superare le delusioni d’amore. Lo spiega un’indagine condotta negli Stati Uniti. L’attività dei neuroni durante la fase di innamoramento mostra una stimolazione più intensa: un effetto simile alla droga in

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi