Liberati i due ostaggi italiani rapiti in Libia

Danilo Calonego e Bruno Cacace, ostaggi-libiai due tecnici italiani rapiti in Libia, sono stati liberati durante la notte. I due tecnici erano stati aggrediti e rapiti a Ghat, nel sud della Libia al confine con l’Algeria, da sconosciuti armati e mascherati, assieme a Frank Boccia, un tecnico franco-canadese. I  tre tecnici sono stati liberati grazie alla collaborazione con le autorità locali. Calonego e Cacace sono rientrati stamattina in Italia e saranno ascoltati dalla Procura di Roma. il sostituto procuratore Sergio Colaioccoha avviato un’inchiesta dove ipotizza il reato di sequestro di persona con finalità di terrorismo.

Previous NAPOLI-LAZIO : GLI AZZURRI IN CERCA DI RISCATTO ,PER METTERSI ALLE SPALLE LA SCONFITTA DI TORINO .
Next NAPOLI LAZIO: LE TRIPLETTE DEL PIBE E IL MATADOR, BARONI E RINCON ENTRANO NELLA STORIA AZZURRA, CON HIGUAIN ATROCE BEFFA CHAMPIONS

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

“VERITÀ PER GIULIO REGENI”: A NAPOLI FLASH MOB ORGANIZZATO DA AMNESTY INTERNATIONAL – GRUPPO NAPOLI

Domenica 15 maggio a Napoli si svolgerà un flash mob, organizzato da Amnesty International – Gruppo Napoli, per chiedere verità sul caso Regeni. Gli attivisti si incontreranno alle 16.30 in

Qui ed ora

SOSTENIBILITA’, INNOVAZIONE E GIOVANI IN AGRICOLTURA, SUMMIT A NAPOLI CON IL COMMISSARIO UE HOGAN, L’EURODEPUTATO CAPUTO E IL PRESIDENTE DELLA REGIONE CAMPANIA DE LUCA

Lunedì 3 dicembre, alle ore 9:00, nella splendida cornice di Villa Doria d’Angri a Napoli, si terrà un confronto sulle sfide della Nuova PAC con il Commissario europeo all’Agricoltura e

Qui ed ora

TRUFFE A TORRE ANNUNZIATA :ARRESTATI DUE FINANZIERI

Truffe assicurative commesse in serie: gli uomini del Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata (Napoli) stanno eseguendo un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali nei confronti di persone ritenute

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi