LIBIA: NUOVO NAUFRAGIO, MUOIONO OLTRE 3O MIGRATI TRA DONNE E BAMBINI, DIVORATI DAGLI SQUALI

Sono oltre  30 i morti  del naufragio avvenuto davanti alle coste libiche, a largo di Garabulli. Tuttavia,  le operazioni di salvataggio hanno interessato due barconi: in una i morti sono 31 e 60 le persone salvate, nell’altra 140 i sopravvissuti. “Cadaveri divorati dagli squali durante le operazioni di salvataggio”: cita la didascalia che la pagina Facebook della Marina libica accompagnando   un’immagine di un sacco bianco con, evidentemente, un corpo all’interno mentre viene sollevato a bordo di una motovedetta.

I corpi in mare sono “decine”, riferisce un altro post.Ci sono anche “tre bambini e 18 donne” fra i “30 cadaveri” recuperati nel naufragio, come ammette  il portavoce della Maria libica, Ayob Amr Ghasem. Dato che i gommoni in genere trasportano “tra le 110 e le 120” persone, l’ammiraglio ha stimato che i dispersi potrebbero essere “circa 40”. Ghasem ha segnalato il salvataggio di 110 migranti a 20 miglia al largo di Gars Garabulli, sempre a est di Tripoli. Inoltre, la Marina libica precisa che «Le prime informazioni indicano che la barca è affondata a causa del sovraffollamento»,confermando che i corpi di 31 migranti sono stati recuperati e circa 80 persone in cattive condizioni mediche sono state salvate e portate alla base navale di Tripoli. «Mentre la pattuglia della guardia costiera stava tornando dopo l’operazione di salvataggio, un altro gommone è stato avvistato con circa 120 migranti a bordo», ha detto Ammar. Il numero totale di migranti salvati sabato è di più di 200.

Previous ITALIA ,ARRIVA IL MALTEMPO : ALLERTA DELLA PROTEZIONE CIVILE SU EMILIA ROMAGNA E TOSCANA
Next " IL BRACCIO ALZATO. LA VIOLENZA DELL'UOMO COMUNE": PER CONCLUDERE LA GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE, RICORDANDO CHE LA VIOLENZA AVVIENE TUTTI I GIORNI

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

MUSEO NAZIONALE ARCHEOLOGICO,HAMSIK ENTRA NELLA STORIA : IL CAPITANO AZZURRO CONSEGNA LA MAGLIA DEL SUO 116ESIMO GOL !

Marek Hamsik è definitivamente nella storia del calcio Napoli ! Infatti ,al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il capitano partenopeo  ha consegnato la maglia con la quale ha siglato  il

ultimissime

Virus dalla Cina, altre 15 vittime: il numero sale a 39. Tre casi confermati in Francia, sono i primi in Europa

E’ sempre più allarme in Cina per l’emergenza coronavirus. Le autorità sanitarie dello Hubei segnalano 15 morti in più a livello provinciale, portando il totale provinciale a 39. I casi

ultimissime

Sergio Marchionne è morto. Addio al manager che cambiò Fiat

Addio a Sergio Marchionne. Il manager è morto a Zurigo, nella clinica dove era ricoverato da fine giugno. Accanto a lui la compagna Manuela Battezzato e i figli Alessio e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi