L’ira di Salvini: “Sono pronto a denunciare per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina chiunque sia disponibile a far sbarcare gli immigrati irregolari.”

Dopo il sequestro della Sea Watch al largo di Lampedusa, i 47 migranti a bordo vengono fatti sbarcare. La svolta è  arrivata nonostante il no ripetuto per tutto il giorno da Matteo Salvini, e ribadito con forza dopo il sequestro: “Sono pronto a denunciare per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina chiunque sia disponibile a far sbarcare gli immigrati irregolari su una nave fuorilegge. Questo vale anche per organi dello Stato: se questo procuratore autorizza lo sbarco, io vado fino in fondo”Il riferimento, ovviamente era al procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio: il blocco dell’imbarcazione, infatti, è finalizzato a fare i necessari accertamenti e a verificare se la condotta del comandante della nave abbia violato la legge. Ma porta con sé anche lo sbarco dei migranti che “messi in salvo saranno affidati a personale della Questura di Agrigento per la identificazione e per i necessari atti di polizia giudiziaria” ha detto Patronaggio. Matteo Salvini, ieri, ha assistito  in diretta tv allo sbarco dei migranti dalla nave Sea Watch 3. Era in diretta a L’Arena su La7, quando una telecamera ha trasmesso le immagini in diretta che mostravano alcuni migranti, con giubbotto di salvataggio, che scendevano in porto da un’imbarcazione della Capitaneria di porto. Subito dopo non è mancato il commento a caldo del vicepremier: “Qualcuno l’ordine lo avrà dato. Questo qualcuno ne dovrà rispondere“. A quel punto, il M5s ha fatto sapere che non sono stati i suoi ministri. Ma Salvini insiste: “Chiunque sia stato ne risponderà davanti agli italiani”.

 

I 45 migranti rimasti sulla Sea Watch sono arrivati a piccoli gruppi su gommoni della capitaneria di porto sul molo del porto di Lampedusa. Le prime persone, fatte salire sui natanti con giubbotto salvagente, dopo la procedura di routine sono state portate al centro di accoglienza dell’isola. Due migranti, un disabile e una donna incinta, erano già stati portati sull’isola perché bisognosi di cure.

Chi è che li ha autorizzati a sbarcare? Io no, non ho autorizzato niente, deve essere qualcun altro. Io sorrido ma è grave. Perché siamo un Paese sovrano con leggi, regole, una storia e nessuna associazione privata se ne può disinteressare. Qualcuno quell’ordine lo avrà dato. Questo qualcuno ne deve rispondere”. continua Matteo Salvini,  da Massimo Giletti,a Non è l’Arena. Subito dopo, non è mancata la contro risposta del M5S che afferma: “Leggiamo che il ministro Salvini accusa un ministro M5S di aver fatto sbarcare la Sea Watch. A parte aver già smentito la cosa, gli ricordiamo che è lui il ministro degli interni ed è lui che deve dare una spiegazione sul sequestro e sullo sbarco, non deve chiederlo agli altri”.

 

Previous NAPOLI, KOULIBALY PREMIATO COME MIGLIOR DIFENSORE DELLA SERIE A
Next Monica Bellucci: "La mia vita è andata così. Non male direi"

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

PD, RENZI:”IL PD E’ L’UNICO ARGINE AL POPULISMO”

“Domenica scorsa è uscita una foto evidente: da un lato Berlusconi che per l’ennesima volta è tornato in campo , dall’altro Salvini e dall’altra ancora M5s che con una procedura

ultimissime

NAPOLI: EFFETTUATI 8 ARRESTI TRA MANDANTI ED AUTORI DI DUE OMICIDI

I Carabinieri del nucleo Operativo della Compagnia Vomero hanno eseguito  a Napoli  un’ordinanza di custodia cautelare in carcere dettata  dal gip partenopeo su richiesta della Dda di Napoli a carico

ultimissime

Festa del Natale, in Svizzera la polizia regala fiori al posto delle multe. Curiosa iniziativa della Polizia sangallese

Niente multe sotto Natale. Nella giornate natalizie, la polizia sangallese ha deciso di chiudere un occhio, non multando gli automobilisti che avevano posteggiato in divieto di sosta. È stata sicuramente

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi