L’Italia bloccata da un finto tripolarismo

La situazione politica in Italia è oggetto di discussione di tutti. Oggi, Ernesto Nocera ha dato il suo commento personale sulla Crisi di Governo e sulle prossime elezioni. Ecco quanto evidenziato da “Linkabile”:  La trappola del tripolarismo impedisce di chiarire la situazione politica . In  generale nel mondo occidentale il confronto è tra un blocco di centro destra ed un  blocco di centrosinistra. In Italia c’è un falso tripolarismo perché il blocco di centro-destra esiste ed è solido -Lega + FdI. . che alle scorse elezione fu accreditato del 37 % dei seggi e gode di una previsione del 43 %  dei sondaggi , che  consentirebbe di fare un “en plein” nei seggi uninominali . Se fanno l’accordo con Berlusconi col suo 7% ci sono forti probabilità di una maggioranza assoluta al Parlamento.

Il Polo di centro-sinistra non esiste. I due possibili membri non solo sono divisi  ma ,soprattutto per opera del M5S si è creata una spaccatura non solo, politica ma antropologica ,  a tutti i livelli istituzionali : dal Parlamento ai più sperduti consigli comunali. come sostiene oggi sul  “24 ore” Roberto d’Alimonte. Difficilissima da superare in tempi brevi

E’ certo che Pd e 5S presentandosi separati hanno perso prima di cominciare.

Dovrebbe iniziarsi una fase nuova che consenta la creazione di un nuovo bipolarismo ma i 5 S dovrebbero cambiare pelle e passo . Il PD dovrebbe agire con maggiore flessibilità e senza condizionamenti correntisti . E’ difficile ma è l’unica strada da seguire per opporre ad un solido centro destra  ,un centro sinistra con possibilità di successo . Questo guardando la situazione politica con freddezza e senza spasimi passionali .

Insomma il problema è quello della credibilità agli occhi degli elettori dopo che i 5S hanno condotto contro il PD una feroce campagna di diffamazione presentandolo come la sentina di tutti i mali (ill partito di Bibbiano) e dopo che il PD ,specie la corrente renziana ,ha attaccatomi 5 stelle senza risparmio. Entrambi hanno dimenticato una regola aurea: Mai dire “O Roma o Morte”  perché si resta prigionieri delle proprie  parole.

L’esigenza del bipolarismo resta ma non saranno le prossime elezioni a risolverlo e l’Italia resterà bloccata m nella trappola del tripolarismo con un centro desta coeso e due attori a sinistra che ,separati, sono condannati all’irrilevanza. Come risolvere intanto la contingenza?

Il 24 ore prevede 4 scenari:

1) Nessun nuovo esecutivo. : Conte ,benché sfiduciato, resta i carica per  gli affari correnti. Organizza le elezioni per la prima data possibile Resta il nodo Salvini .E’ corretto che un candidato alla presidenza del Consiglio gestisca le elezioni?

2) Esecutivo di transizione. Mattarella incarica una personalità che sarà subito sfiduciata ma che ,in mancanza di alternative ,gestirà gli affari correnti. Si vota alla prima data utile.

3) Esecutivo salva conti. . Dovrebbe fare la legge di bilancio ed evitare l’aumento dell’IVA che costerebbe 547 euro ad ogni famiglia Vara la legge di Bilancio 2020 entro il 31 dicembre scongiurando l’esercizio provvisorio.

Elezioni nel2020.

4) Soluzione” austriaca”: Mattarella nomina una personalità istituzionale ,il  Presidente della corte costituzionale ad esempi col compito di formare un governo di garanzia fatto da super tecnici, il più neutro possibile col sostegno dei tre principali soggetti politici :Lega ,5s e PD col compito diportare il Paese alle elezioni fra Settembre e Ottobre Risolverebbe anche il nodo Salvini.

Quest’ultima sarebbe la soluzione più razionale perché, coinvolgendo le principali forze politiche ci eviterebbe una campagna elettorale basata su denunce di inciuci e compromessi e disattenta ai problemi del Paese. Che intanto va tranquillamente a ramengo nella totale indifferenza del governo.

Penso che proprio perché razionale ed asettica Salvini farà di tutto per osteggiarla..

Quanto al fatto che le elezioni chiariscano la situazione ,ritengo quest’ipotesi azzardata . Dipenderà dagli elettori che spero non si rifugino nell’astensione . Il limbo degli indecisi un po’ vigliacchi.

Previous Affonda uno scafo tra l'isola azzurra e Punta Campanella
Next Renzi, lʼex premier attacca Matteo Salvini, colpevole, a suo parere, di aver provocato la crisi per evitare la Manovra. E ancora sul decreto Sicurezza bis: "Salvare un uomo non può essere un delitto"

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

PORTICI : LA COOPERATIVA SOCIALE BAMBÙ PRESENTA IL SUO BILANCIO SOCIALE

La cooperativa sociale Bambù, nella rete di Federsolidarietà – Confcooperative Campania, presenta il proprio Bilancio sociale. La presentazione si terrà il 06 ottobre 2017, ore 16.00, presso la sala cinese

Officina delle idee

ANCORA EMERGENZA MIGRANTI: NUOVA FRONTIERA TRA AUSTRIA E ITALIA?

«Molti migranti sono arrivati e molti ne arriveranno. Dobbiamo essere molto preparati e meglio organizzati su questo. La situazione è molto cambiata rispetto al passato. E l’Europa è al fianco

Officina delle idee

COZZOLINO(PD):”LA VITTORIA DEL SI NON APRE A NESSUNA DERIVA AUTORITARIA. BENE LA FIRMA DEL PATTO PER NAPOLI. ORA PERÒ, SI APRA UNA FASE NUOVA”

Il referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo, è ormai alle porte. Siamo dunque alle battute finali di questa campagna referendaria. I Comitati del SI e del NO, continuano a fronteggiarsi a

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi