LO SPAM E’ ANCORA IL PIU’ USATO DAGLI HACKER

Lo spam è ancora il mezzo più usato dagli hacker.

Lo evidenzia una nuova ricerca di F-Secure e Mwr Infosecurity che mette in luce come ai cybercriminali “basta aggiungere pochi nuovi trucchi a questo classico metodo di attacco”. “Lo spam via e-mail è ancora una volta la scelta più comune per l’invio di virus malevoli.

Tra i campioni di spam che abbiamo rilevato nella primavera del 2018, il 46% riguardava truffe relative ad appuntamenti online, il 23% e-mail con allegati malevoli e il 31% conteneva link a siti web malevoli”, spiega Paivi Tynninen, ricercatore di F-Secure. Il primo messaggio spam è stato inviato il 3 maggio del 1978 per motivi commerciali, l'”invenzione” si deve a Gary Thuerk, responsabile marketing di una società informatica, la Digital Equipment Corporation.

Previous Pepsi, dopo 12 anni lascia Indra Nooyi
Next PAPA FRANCESCO AI GIOVANI :" RINUNCIARE AL MALE SIGNIFICA DIRE NO ! BISOGNA SAPER PERDONARE "

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Lo tsunami delle Europee

Matteo Renzi porta il Pd oltre la soglia storica del quaranta per cento, e porta in Europa un grande partito italiano in grado di far sentire autorevolmente la sua voce.

Officina delle idee

Massimiliano Manfredi PD: «Dobbiamo sottrarre i giovani alla criminalità organizzata»

La Campania e Napoli sono di nuovo al centro dei riflettori mediatici. Gli ultimi episodi criminali, accaduti in alcuni quartieri del capoluogo campano, hanno acceso l’attenzione sul fenomeno della criminalità

Officina delle idee

E’ IL GRAN GIORNO PER LA CITTA’ DI NAPOLI: SI FESTEGGIA IL MIRACOLO DI SAN GENNARO, PATRONO DI NAPOLI

Si terrà, come di consueto, la cerimonia all’interno del Duomo di Napoli, che ha come protagonista la liquefazione del sangue del patrono. Il cosiddetto miracolo del santo, avviene tre volte l’anno, il sabato

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi