Lo Spettacolo di Mario Conte “Concerto Per l’acqua” al Cinema Teatro Flaminio di San Giorgio a Cremano

IL PROGETTO DEDICATO AD ANTONIO MARINO

Da Real Time, Il Castello  Delle Cerimonie Mario Conte si esibisce il 14 e il 15 Giugno al   Cinema Teatro Flaminio di San Giorgio a Cremano per  l’evento di solidarieta’ “CONCERTO PER L’ACQUA“, progetto dedicato ad Antonio Marino il cui ricavato andra’ devoluto alla ONLUS I CARE per realizzare i pozzi d’acqua per i bambini dell’Uganda.

AL TEATRO FLAMINIO OMAGGIO A NAPOLI E RANIERI

Dopo il recente successo dell’Ottobre Scorso al Teatro Roma di Portici, Mario Conte riproporra’ con tante varianti musicali lo spettacolo di circa 2 ore e mezza, dalle ore 20 alle 22,30 con intervallo di 15 minuti e sara’ composto dalle coinvolgenti classiche Napoletane e le migliori Hit di Ranieri,  grazie anche alla sua Band di musicisti professionisti contornato inoltre da  numerosi ospiti.

PRESENTI TANTI ESPONENTI DELLA VITA POLITICA VESUVIANA

Per questo evento benefico, presenti  anche i maggiori esponenti politici dell’area vesuviana tra cui 

il sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno,

 

il Sindaco di Portici Vincenzo Cuomo e il neo eletto consigliere Comunale di Cercola 2018,

nonche’ vice-sindaco uscente Luigi Di Dato

INFORMAZIONI TICKET

Per maggiori informazioni sull’acquisto del Ticket, rivolgersi alla:

Farmacia Landolfi (Accanto al Cinema Flaminio)

Ticket: 10 euro in prevendita presso Farmacia Landolfi

Tel: 0817713426 Via Salvator Rosa 29, S.Giorgio a Cremano (Na)

Previous LA NUOVA APP DI VERO BATTE FACEBOOK
Next NAPOLI , LE PAROLE DELL'EX LAVEZZI :"ANCELOTTI E' L'UOMO GIUSTO PER IL CLUB AZZURRO"

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

NAPOLI: A CAPODIMONTE CI SARA’ UN CONCERTO CON LE STELLE, L’ORCHESTRA SINFONICA SI ESIBISCE NEL’OSSERVATORIO

Nella Sala dei Convegni dell’Osservatorio di Capodimonte , domani  alle ore 20,00,  l’ Orchestra sinfonica kazaka di Pavlodar, diretta dal M° Leonardo Quadrini , eseguirà brani della tradizione natalizia e

Cultura

Dalla Comunicazione ai Beni Culturali, dalle Lingue internazionali alla Piscologia: ecco le eccellenze formative della più antica Università libera italiana

Archeologia, storia dell’arte e turismo che si fondono per la prima volta in Italia in uno stesso corso di laurea triennale dedicato alle Scienze dei beni culturali. È sicuramente questo

Cultura

Premio Strega: una boccata d’ossigeno

Come ogni primo giovedì di giugno da 68 anni a questa parte nel Ninfeo di Villa Giulia si combatte una guerra di carta, di pagine, una sfida tra talentuosi autori

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi