Lotteria Italia, stasera il sorteggio: 846mila biglietti venduti in Campania

Sono 205 i biglietti vincenti della Lotteria Italia. Lo rende noto l’Agenzia delle dogane e dei monopoli ricordando che nel corso delle trasmissioni televisive e con la lotteria istantanea sono stati già assegnati premi per oltre 12 milioni di euro. A questi va aggiunta la massa premi finale di circa 16,8 milioni di euro relativa ai biglietti vincenti che saranno estratti nel corso di questa sera. Complessivamente, la Lotteria Italia 2016, quest’anno distribuisce premi per circa 29 milioni di euro. In questa edizione – ricorda l’Agenzia dei monopoli – sono stati venduti 8.805.040 biglietti per una raccolta complessiva di 44.025.200 euro.

I premi. dei 205 biglietti vincenti saranno così distribuiti: premi di prima categoria, il primo da 5 milioni di euro, secondo da 2,5 milioni, terzo da 1,5 milioni, quarto da 1 milioni, quinto da 500mila; premi di seconda categoria, da 50 premi da 50mila; premi di terza categoria, in tutto 150 da 25mila euro. Ai rivenditori dove sono stati acquistati i biglietti vincenti è stato riservato un premio complessivo di 75.500 euro.

Record biglietti. Se il Lazio si conferma come prima regione per vendite dei biglietti della Lotteria Italia, con 1,6 milioni di tagliandi (il 18,77% del totale nazionale), è tuttavia in calo del 2,6% rispetto allo scorso anno. Lo sottolinea Agipronews facendo notare che gli 8.805.040 biglietti venduti quest’anno sono l’1,3% in più rispetto alla precedente edizione. Unica altra regione sopra il milione di biglietti venduti, anche per questa edizione, è la Lombardia: circa 1,5 milioni (il 16,7% del totale nazionale) lo 0,1% in più rispetto a un anno fa.

Campania terza ed Emilia Romagna quarta nella classifica dei biglietti venduti: rispettivamente con 846 mila (+3,6%) e 844 mila biglietti (+0,7%). Per l’esattezza, sono 846.590 i biglietti della Lotteria Italia 2016 venduti in Campania, al terzo posto tra le regioni d’Italia con il 9,6% sul totale dei tagliandi staccati. Rispetto allo scorso anno, informa Agipronews, il dato è in crescita del 3,6%.

Tra le città, spetta a Napoli il primo posto nelle vendite, con 439 mila biglietti (+3,2%), al secondo posto spicca Salerno con 170 mila, dato stabile rispetto al 2015 (+0,3). Terza piazza per Caserta (129 mila, +5,6%). Da segnalare il boom in provincia di Avellino, dove i quasi 82 mila biglietti venduti (precisamente 81.990) portano a +10,1% l’incremento sull’ultima edizione. A chiudere è Benevento, con 25 mila tagliandi.

fonte ilmattino

Previous Florida, sparatoria in aeroporto: diversi morti e feriti
Next Saviano vs de Magistris: "Si specula sui problemi di Napoli".

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Napoli.Test medicina ‘venduti’, c’è inchiesta Quattro indagati, anche due esponenti forze dell’ordine

L’ipotesi è che qualcuno abbia ‘venduto’ i risultati del test per l’accesso alla facoltà di medicina ai figli di due esponenti delle forze dell’ordine: per questo la Procura di Napoli

ultimissime

IL PROSCENIO DEI TALENTI, UN PROGETTO PER RILANCIARE LA GALLERIA PRINCIPE DI NAPOLI

La creatività genera sviluppo, innovazione e inclusione sociale Era maggio dell’anno 2014 quando l’associazione Medea-Fattoria sociale ha vinto il bando Piano Territoriale giovani, l’indagine conoscitiva promossa dall’assessorato ai Giovani, Creatività

ultimissime

MUORE A 88 ANNI IL MARCHESE CARLO RIPA DI MEANA, NOBILE PROGRESSISTA

Si è spento  all’età di 88 anni in un ospedale romano Carlo Ripa di Meana.Nato a Pietrasanta, in Toscana, il 15 agosto 1929, secondo di sette fratelli, Ripa di Meana faceva

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi