Lozano al Napoli:ci siamo! Al giocatore è stato offerto uno stipendio di 4,5 milioni di euro a stagione. Il mediatore Raiola incassa 5 milioni.

Restano soltanto alcuni dettagli da definire, probabilmente, Aurelio De Laurentiis e Mino Raiola si rivedranno questa mattina, prima che il manager di Hirving Lozano riparta nel primissimo pomeriggio. Ieri sera, le parti si sono incontrate in un albergo sul lungomare per definire la trattativa che va avanti da almeno lo scorso gennaio. L’accordo dovrebbe essere stato raggiunto in base a queste cifre: al Psv Eindhoven andranno i 42 milioni della clausola rescissoria, che il presidente, però, vuole pagare in tre anni. Al giocatore è stato offerto uno stipendio di 4,5 milioni di euro a stagione per i prossimi 5 anni, 500 mila euro in più rispetto alla proposta iniziale, per sistemare la questione dei diritti d’immagine. Per quanto riguarda la commissione, Raiola ha preteso 5 milioni di euro.

Previous Renzi: 'Governo istituzionale per arrivare al voto'. Zingaretti: 'Mattarella ci guiderà, Pd stia unito'.Ex leader Pd, vanno tutelati i risparmi e le regole
Next Marta Busso ha formulato un’ipotesi diagnostica che si è rivelata vincente. Laureanda italiana cura una malattia che nessun medico americano era riuscito a diagnosticare

L'autore

Può piacerti anche

Sport

Stangata Uefa, il Rubin Kazan fuori dalle coppe

La scure dell’Uefa sul Rubin Kazan, che è stato escluso dai tornei europei per i prossimi due anni. Secondo l’organismo che gestisce il calcio nel Vecchio continente, il club russo non

Sport

GIOCHI OLIMPICI INVERNALI 2018 : IL CIO SOSPENDE LA RUSSIA!

Il Cio  riunito a Losanna, dopo avere esaminato i risultati della commissione guidata dall’ex presidente della Svizzera, Samuel Schmid, sulla manipolazione sistematica del sistema antidoping in Russia ed ha sospeso

Sport

RITIRO NAPOLI , LE DICHIARAZIONI DI MAURIZIO SARRI :” IN QUESTO RITIRO ABBIAMO LAVORATO TANTO ! SONO SODDISFATTO DELL’ATTEGGIAMENTO DEI RAGAZZI “

“Stiamo lavorando molto bene in questo ritiro, soprattutto duramente. Sono soddisfatto dell’atteggiamento avuto da tutti i ragazzi. Abbiamo lavorato su quello che dobbiamo migliorare, come sfruttare meglio le palle da

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi