Luca Barbareschi: “Penso ad un premio teatrale dove sia il pubblico a decidere”

In occasione della sinergia per il centenario del Teatro Eliseo, l’attore e direttore artistico dello storico Teatro di Via Nazionale, Luca Barbareschi, svela l’idea di promuovere per il futuro un riconoscimento per il teatro in cui sia il pubblico a decretare i vincitori.

Pensiamo in futuro a nuove collaborazioni con il “Penisola Sorrentina” magari per rinforzare un riconoscimento legato al teatro, dove però sia il pubblico il vero giudice. Penso in particolare ad un premio come ad esempio sono i Cervantes, i Moliere, i Tony Awards negli altri Paesi.  Un premio allora che spinga il mercato a venire al teatro, le persone a comprare i biglietti” spiega Luca Barbareschi, presidente per la sezione teatro della kermesse internazionale inserita nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

“Sosteniamo le tradizioni perché le tradizioni poi si sostengano. È il detto vittoriano su cui è costruito il Premio Penisola Sorrentina. È un premio che ha una sua istituzionalità e una grande serietà”, dice ancora Barbareschi.

In un momento così difficile come il nostro in cui si tende a sdrammatizzare, io sono un vecchio che crede nelle istituzioni, avendole anche frequentate, auspicando un profondo investimento nella cultura”, conclude l’attore e regista romano.

 

Previous NAPOLI ,RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI :GLI AZZURRI PREPARANO IL MATCH COL FROSINONE
Next Dottoressa aggredita davanti all'ospedale di Crotone

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

GUGLIELMO MARCONI, INVENTORE DELLA RADIO: HA DONATO LA VOCE AL SILENZIO DELL’ARIA

Chi fa comunicazione ha studiato la radio, e ha studiato un nome solo quello di Guglielmo Marconi, il grande inventore della radio. Il 20 luglio del 1937, giorno in cui

Cultura

VENEZIA : ARRIVA LA MOSTRA “EMILIO VEDEVA DE AMERICA “

Fino al 26 Novembre,  si terrà a Venezia la mostra “Emilio Vedova de America”, organizzata dalla Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, e  presieduta da Alfredo Bianchini, nel Magazzino del Sale,

Cultura

PRESSO IL NUOVO TEATRO SANCARLUCCIO SI TERRA’ LO SPETTACOLO “A-MEDEO”

 Sabato 14 (ore 21:00) e domenica 15 aprile (ore 18:00), presso il Nuovo Teatro Sancarluccio si terrà A-Medeo di Marina Cioppa e Michele Brasilio con Stefania Remino e Antimo Navarra

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi