LVL5: NASCE UN’APP CHE CI PAGA PER GUIDARE

Nasce un’ applicazione inusuale che ci paga per guidare, si tratta di Lvl5.
Lvl5, infatti, si pone l’obiettivo di realizzare delle mappe stradali ultraprecise e ultradettagliate che possano migliorare le prestazioni (e la capacità di evitare pericoli e ingorghi vari) delle auto a guida autonoma. Lvl5 ha preferito “ingaggiare” decine di migliaia di utenti in tutto il mondo, ricompensandoli per i dati che vorranno fornire. Grazie ai sensori e alla fotocamera dello smartphone – al momento solo l’iPhone – la startup statunitense conta di raccogliere tutte le informazioni necessarie al raggiungimento del suo scopo.

 

La funzionalità più interessante per l’utente finale resta, la possibilità di guadagnare soldi con lo smartphone. Il funzionamento dell’app di Payver è semplicissimo: ci sarà bisogno di un supporto per smartphone da montare sul parabrezza e di un iPhone. Dopo aver installato l’app, si seguirà un breve tutorial che consentirà di creare il proprio account e ricevere alcune, semplici, direttive (ad esempio, strade non ancora tracciate o poco frequentate saranno pagate maggiormente rispetto ad arterie percorse da migliaia di auto ogni giorno). Da questo momento in avanti sarà possibile iniziare ad accumulare crediti Payver da trasformare poi in denaro.

Previous STATI UNITI , VIA LIBERA ALLE NUOVE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA
Next CALCIOMERCATO NAPOLI , "REBUS PORTIERE" : DA RULLI A KARNEZIS

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Vino: nasce ‘Academia Berlucchi’,sostenibilità a tutto campo

Una ‘Academia’ con l’obiettivo di “condividere una responsabilità sempre crescente nei confronti di un territorio quale la Franciacorta, di cui la cantina Guido Berlucchi è pioniera e leader da quasi

Approfondimenti

GIAPPONE , SVILUPPATO IL PRIMO DRONE SERPENTE CHE CAMBIA FORMA IN VOLO !

Si chiama Dragon il primo drone serpente che cambia forma in volo: progettato per muoversi in ambienti chiusi, evitare ostacoli e infilarsi negli spazi più stretti, sarà presto dotato di ‘mani’

Approfondimenti

Dopo lo spumante e il vino rosso sullo smartphone potrebbe arrivare l’emoji per il vino bianco.

A proporre il progetto di inserire l’icona del bicchiere di vino bianco nel linguaggio dei social e delle chat e tra i simboli pittografici dei telefoni e applicazioni mobili è

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi