M5S, ancora linea dura sui dissidenti: espulse le deputate Giannone e Vizzini.

Dopo il caso Nugnes, due altre parlamentari cacciate dal gruppo. Stavolta alla Camera. A farne le spese sono la pugliese Veronica Giannone e la collega siciliana Gloria Vizzini. Non avevano partecipato al voto sul decreto sicurezza.

La linea dura del Movimento nei confronti dei parlamentari critici non si ferma. Dopo il caso di Paola Nugnes – espulsa ufficialmente dal gruppo in Senato sabato scorso – arrivano provvedimenti analoghi alla Camera. E a farne le spese sono due deputate: la pugliese Veronica Giannone e la collega siciliana Gloria Vizzini.

Previous Salernitana: Ventura nuovo allenatore. Contratto annuale per l'ex ct della nazionale.
Next GILDA SPORTIELLO DEPUTATO MOV5STELLE OGGI A POGGIOREALE."LE MISURE ALTERNATIVE AL CARCERE PER COMBATTERE SOVRAFFOLLAMENTO E RECIDIVA."

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

In casa armi e 40mila euro, due denunce

Quarantamila euro in contanti, in casa, ma anche un’automobile risultata rubata, tre fucili e tre pistole. E’ quanto i carabinieri hanno sequestrato a Marano di Napoli. La perquisizione è stata

Qui ed ora

SGARBI RICOVERATO D’URGENZA AL PAPA GIOVANNI DI BERGAMO

Da stamattina, il popolare critico d’arte, Vittorio Sgarbi, e’ ricoverato d’urgenza all’Ospedale di Bergamo, Papa Giovanni, per monitorare il suo stato di salute. Il critico d’arte e’ stato trasportato d’urgenza, e

Qui ed ora

SIRIA ,L’OFFERTA DEL PAPA PER LE FAMIGLIE DI ALEPPO

Cibo, bollette e aiuti per i neonati e le nuove famiglie che hanno deciso di sposarsi, nonostante i bombardamenti non cessino e la crisi umanitaria in Siria sembra essere senza

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi