MALAGO’:”ERA INDISPENSABILE CHE IL GOVERNO FACESSE SENTIRE IL SUO SUPPORTO, E CHE LA REGIONE CAMPANIA SOSTENESSE NEL RUOLO CENTRALE L’EVENTO”

Vogliamo fare bella figura perché in questo Paese è sempre stato un successo l’organizzazione degli eventi sportivi“. Così  ha dichiarato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, nel corso della presentazione ufficiale a Roma della 30/a edizione dell’Universiade estiva che si terrà a Napoli dal 3 al 14 luglio del 2019, aggiungendo: “Presentiamo la squadra al completo, da oggi ci mettiamo la faccia. Questo non vuol dire che prima non eravamo convinti, ma era indispensabile che il Governo facesse sentire il suo supporto, visto che determina le coperture e i flussi finanziari, e che la Regione Campania sostenesse nel suo ruolo centrale l’evento“. Malagò poi spiega che “Il Coni non si occupa di costruire impianti, ci saranno delle regole da rispettare, c’è una grande fretta e urgenza” sottolineando inoltre che all’interno della squadra “c’era la necessità di una persona esterna, fuori dai giochi.
Parlo di Marco Tardelli, uomo di sport e persona pulita che sarà il nostro referente e coordinatore della parte sportiva”.

Risultati immagini per malago

Previous IN ITALIA, NEL 2017, IL VALORE DEGLI ACQUISTI ON LINE CRESCE, FACENDO SPOPOLARE L'E-COMMERCE
Next Alilauro ci ripensa, ammessi i voucher su tutte le corse. Vittoria dei pendolari tra Napoli e Ischia

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

SCALA (SEL): “IL NUOVO SEGRETARIO DI SEL, DEVE ESSERE UN UMILE SERVITORE DELLA VIGNA, DOVE ZAPPARE E ZAPPARE TANTO. A LIVELLO NAZIONALE, NON ESISTONO LE CONDIZIONI PER UN RIAVVICINAMENTO CON IL PD”

“Salvatore Vozza, ha avuto un grande coraggio, il coraggio di dire no ad una alleanza ibrida, una alleanza che teneva dentro tutto e tutti, una alleanza che ha portato ad

Officina delle idee

TRIVELLE,D’AMELIO ED OLIVIERO.SODDISFATTI PER LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE SULLA COMPETENZA REGIONALE.

“Siamo soddisfatti perché la Corte Costituzionale sulla questione delle trivelle ha sancito l’autonomia dei territori e il ruolo delle Regioni che non possono essere espropriate su decisioni così importanti”. E’

Officina delle idee

EMERGENZA SANITARIA IN NIGERIA: I DATI DI MEDICI SENZA FRONTIERE.

È in corso una catastrofica emergenza umanitaria in un campo per persone sfollate nel Borno State, in Nigeria. Lo dichiara MSF. Il 21 giugno un’équipe medica di MSF ha avuto

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi