Maltempo: esondato il fiume Savio in Emilia Romagna

Ancora maltempo sull’Italia con neve in quota, grandine e raffiche di vento. E’ allerta nel Modenese per la piena dei fiumi Secchia e Panaro. In zona Fossalta-Saliceto Panaro sono in corso opere di prosciugamento e il recupero di una famiglia da un’abitazione.

Disposta la chiusura delle scuole e di diversi ponti, la popolazione è stata invitata a portarsi ai piani alti.

Il fiume Savio, in provincia di Forlì-Cesena, è esondato questa mattina Lo confermano i vigili del fuoco con una nota diffusa su Twitter. Sono in corso controlli delle squadre fluviali dei pompieri per eventuali persone bloccate nelle abitazioni. Due persone in difficoltà, tra cui una disabile, sono state già soccorse.

Ed è allerta gialla anche in Toscana e in Liguria c’è l’avviso di venti di burrasca. Danni alle colture per la grandine in Puglia. Particolarmente bersagliate, segnala la Cia Agricoltori Due Mari di Taranto-Brindisi, sono state le zone di Ginosa, Mottola e Castellaneta Marina, in provincia di Taranto, ma anche la Valle D’Itria e parte della provincia di Bari.

Previous Calcio Internazionale: Pugno a tifoso, Neymar fermato 3 turni
Next Corte Ue, no a rimpatri rifugiati in Paesi d'origine

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Studenti del Liceo Urbani in Consiglio comunale, proposte e interrogazioni su Patrimonio e Ambiente. Allo Scotellaro lezioni di sicurezza stradale e abuso di alcool

Ieri  circa 40 ragazzi del Liceo Carlo Urbani hanno preso parte ad una seduta di consiglio, nell’ambito del progetto di alternanza Scuola-Lavoro che gi studenti delle classi stanno svolgendo d’accordo

Qui ed ora

Abusi su 13enne, arresto nel Napoletano

Sorpreso dai Carabinieri ad abusare di una 13enne, è stato arrestato, a Terzigno (Napoli), un uomo di 33 anni di Crispano già noto alle forze dell’ordine per il reato di

Qui ed ora

Susy: gran Condè moderno

Alla vigilia della decisiva battaglia di Rocroi, nel 1643, il ventiduenne principe di Condè, che sarà il vincitore della giornata, dormì saporitamente. Al mattino, al suo risveglio, i suoi ufficiali

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi