MALTEMPO IN CAMPANIA , ALLAGATE LE CASE NELL’AREA FLEGREA

Gli acquazzoni che si sono abbattuti per l’intera giornata su tutta l’area flegrea hanno provocato allagamenti nella piana di Licola al confine tra i comuni di Pozzuoli e Giugliano e in varie zone dei Campi Flegrei. La situazione di maggiore criticità si riscontra a Licola dove l’alveo dei Camaldoli ha tracimato per il cedimento di un argine. Problemi di viabilità anche a via Napoli e nel centro storico. Allagamenti stradali e di terranei si sono registrati anche nella zona collinare di Quarto a confine con Marano.
Lo straripamento dell’alveo dei Camaldoli ha causato problemi anche a Giugliano (Napoli) dove il sindaco Antonio Poziello ed i tecnici del Comune stanno valutando se trasferire in albergo per la prossima notte i residenti del parco Verde di Varcaturo.
Gli appartamenti sono stati gravemente danneggiati dall’ invasione dell’acqua causata.

Previous MUSEO CAMPANO :RITORNA L'AUTUNNO MUSICALE
Next “English Corner” & “Keep Calm and Well - Code Europe”. Due nuove iniziative alla Biblioteca comunale di Cori

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

NAPOLI: UN UOMO DI 74 ANNI RESTA FERITO DA ALCUNE SCHEGGE DI PROIETTILE FINITE NELLA PROPRIA CASA

Un uomo di 74 anni è stato lievemente ferito da alcune schegge di proiettile finite nella sua abitazione durante una “stesa” (sparatoria intimidatoria della camorra) della camorra, avvenuta la scorsa

Qui ed ora

ATTACCO A MANCHESTER , LE DICHIARAZIONI DI GENTILONI :” E’ STATO UN ATTACCO ALL’INTERA EUROPA “

“L’attacco che ha colpito  Manchester è un attacco all’intera Europa”. Lo dichiara il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni dopo l’attacco di Manchester. Massima attenzione ai grandi eventi in programma nei

Qui ed ora

BERSANI, LA RIVINCITA CON RENZI E QUELLA REALTA’ CHE NON ASPETTA IL PARTITO DEMOCRATICO

La rivincita di Bersani sembra dietro l’angolo. Ora che gli assetti sembrano esser cambiati, ora che i pesi si sono sbilanciati all’interno del partito dopo il Referendum del 4 dicembre,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi