MALTEMPO IN ITALIA :SCUOLE CHIUSE IN LIGURIA

E’ allerta rossa in Sardegna e nel ponente ligure. E’ crollato completamente il ponte sul rio Santa Lucia lungo la statale 195 che collega Cagliari al comune di Capoterra. Un tratto di strada, qualche chilometro prima, era già ceduto provocando una voragine che ha costretto la Polizia municipale a chiudere la statale all’altezza del ponte della Scafa. La forza dell’acqua, a seguito dell’esondazione del rio avvenuta in mattinata, ha inghiottito quello che rimaneva della strada già parzialmente sommersa dopo la rottura degli argini del rio Santa Lucia.

E’ sempre più emergenza a Capoterra: l’esondazione del rio Santa Lucia ha completamente allagato la cittadina costringendo il sindaco a chiudere le scuole e l’Anas diverse strade, su tutte la statale 195 Sulcitana. Il paese è isolato. Diverse squadre dei vigili del fuoco stanno ora intervenendo in aiuto delle persone rimaste bloccate in casa, alcune sono disabili

Previous NAPOLI, RAPINATI DUE TURISTI
Next VIETRI SUL MARE :ARRIVA L'EVENTO "VIAGGIO VERSO LA CERAMICA "

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Napoli. Presentazione del libro “Fiumi d’oro” di Nicola Gratteri e Antonio Nicaso

“La prima e più grande responsabilità della forza delle mafie è della classe dirigente. Per fare affari in ambiti diversi dal mattone, dai terreni agricoli e dal commercio, questa organizzazione

ultimissime

Il Vescovo Di Tora,presidente della Fondazione Migrantes:”Il mov5s sullo ius soli ha una posizione ambigua.La riforma farebbe diventare cittadino chi di fatto già lo è.”

Da parte del M5S “avere questa posizione perlomeno ambigua” sullo ius soli, “in una situazione nella quale si tratta di umanita’ e di diritti fondamentali, non mi pare molto coerente

ultimissime

” NAPOLI… Ricomincio da TRE “

“NAPOLI …Ricomincio da tre”   Tre partite. Il Napoli non puo’ sbagliare,deve vincerle tutte. Sabato la squadra di Sarri sbarca ad Udine, tabù da sfatare. L’ultima vittoria fù un sonoro

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi