MANN :LUIS VINICIO OSPITE DELLA MOSTRA “IL NAPOLI NEL MITO”

La mostra “Il Napoli nel Mito” regala sempre più maggiori emozioni e spettatori che hanno riscritto la storia del club azzurro . Infatti è stata una giornata speciale in quanto l’evento ha ospitato Luis Vinicio alla mostra degli oltre 90 anni di storia azzurra.

Luis Vinicio ,soprannominato “O’Lione”, è stato bandiera della squadra azzurra negli Anni 50 e anche tecnico azzurro negli Anni 70. Un rapporto ,un  legame unico ed indissolubile per l’ex attaccante brasiliano, divenuto un’icona napoletana  a tutti gli effetti.Con enorme ed evidente emozione, Vinicio ha ammirato anche le sue gesta da campione e le immagini di una vita sportiva ed emotiva trascorsa all’insegna dell’amore per Napoli e per il Napoli. Ad accompagnare l’asso brasiliano  tra le stanze del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, c’era anche la moglie, la signora Flora, sua compagna di sempre che è stata accanto a ‘o Lione nel rivivere la memoriabilia di Trofei, immagini, campioni e anche di meravigliosi articoli d’epoca dedicati alle imprese di uno dei più grandi protagonisti della nostra storia calcistica.

Previous ITALIA , NASCE IL NAVIGATORE ELETTORALE, UN'APP IN GRADO DI ORIENTARE GLI ELETTORI FRA LE VARIE PROPOSTE POLITICHE
Next NAPOLI-ROMA : AZZURRI A CACCIA DELLA VITTORIA PER CONTINUARE LA SCALATA AL TRICOLORE!

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

A Sorrento cultura e opere esclusive per il “Grand Tour”

Si avvicinano le date del progetto speciale “Grand Tour”, promosso dal Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”, in collaborazione con il Comune di Sorrento, il Museo Correale Terranova e l’ Assessorato al Turismo della Regione Campania. Dal

Officina delle idee

GRANDE SUCCESSO PER I 10 ANNI DI BENINSIEME

Grande successo per i 10 anni di Beninsieme, l’evento solidale organizzato dall’associazione DareFuturo Onlus, con  le Associazioni PHP e Col Cuore Disponibile, che si è svolto al Nabilah. L’evento ideato

ultimissime

Biotestamento, Camera approva ddl. Per il biotestamento “un metodo costituente.” Un gruppo di Deputati cattolici: “Decretata morte per fame e sete”.

L’Aula della Camera ha approvato con 326 voti a favore la legge sul biotestamento. Il testo ora passerà al Senato per l’approvazione definitiva. Nelle schermaglie delle ultime ore Il Movimento

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi