Maratona per il clima. Il Wwf punta sui giovani

“La lotta contro i cambiamenti climatici, che sta coinvolgendo il nostro pianeta a tutti i livelli, non può prescindere da campagne di sensibilizzazione accurate e capillari. La posta in gioco è molto importante e non solo dal punto di vista ambientale: il clima investe le attività umane a livello planetario dal punto di vista economico, sociale e per gli equilibri geopolitici”. Così dichiara a Ondawebtv lello-lauriaRaffaele Lauria responsabile del Wwf Caserta in occasione del lancio della maratona per il clima dei volontari del Wwf Caserta OA, nelle scuole di ogni ordine e grado della provincia. Iniziativa che si concluderà il prossimo marzo con la manifestazione di Earth Hour 2017. Sabato mattina il Wwf è stato ospite del Liceo Artistico Statale di San Leucio guidato dal Dirigente Scolastico Antonio Fusco.
Lauria aggiunge: “Ognuno deve fare la propria parte, non si può delegare tutto ai cosiddetti “potenti del mondo” che per troppi anni hanno scrollato le spalle e hanno soddisfatto solo  gli egoismi nazionali. E’ questo il motivo per cui quest’anno scolastico lavoreremo ancora più intensamente per dare nuovi livelli di consapevolezza ai giovani studenti della nostra provincia e per divulgare che non solo è possibile una svolta, ma che già esiste, siamo solo in ritardo e in provincia di Caserta tale ritardo è imperdonabile. Speriamo che i nostri politici lo comprendano al più presto”.
A guidare la delegazione del WWF, Teresa Leggiero e Renato Perillo che hanno incontrato circa 100 studenti coordinati dalla professoresse Angela Capasso e Lorenza Pota. L’incontro è stato caratterizzato da una grande interattività tra studenti e i volontari del panda, e sono scaturite tantissime idee e operatività  per coniugare arte e sostenibilità ambientale.
Ancora una volta gli studenti del Liceo Artistico di San Leucio si sono distinti per partecipazione e proattività; tali  aspetti sono fondamentali per socializzare e vincere  la sfida posta dall’Accordo di Parigi: rimanere entro 1,5%° C di aumento medio della temperatura globale rispetto all’era preindustriale. La decarbonizzazione, la riduzione dei gas climalteranti e lo sviluppo sostenibile passa inevitabilmente attraverso stili di vita virtuosi di tutti e non solo per delega/accordo di governanti e lobby industriali e finanziarie.

Beatrice Crisci – OndaWeb TV

Previous GIORNATA IN MEMORIA DI RAFFAELE PASTORE
Next LE PAROLE DI MAZZARRI SUL SUO PERCORSO A NAPOLI : “ NAPOLI AI VERTICI ANCHE PER IL MIO MERITO .HAMSIK , GIOCATORE IDEALE !”

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Camorra, undici arresti nel Casertano

Oltre 100 militari della Guardia di Finanza di Caserta stanno eseguendo 11 misure cautelari (7 custodie in carcere e 4 ai domiciliari) emesse dal gip di Napoli nei confronti di

Qui ed ora

Renzi in Irpinia tra eccellenze che sono pure eccezioni

Oggi Matteo Renzi sarà in Campania. L’ultima volta che ci aveva provato, lo scorso 7 novembre a Bagnoli, fu costretto a rinunciare alla visita della Città della Scienza per le

Qui ed ora

Calabria ,Madre e figlia down,laurea stesso giorno

Madre e figlia down laureate lo stesso giorno in Comunicazione e Dams all’Università della Calabria. Loredana Ambrosio e la figlia Francesca Pecora hanno studiato insieme, aiutandosi reciprocamente, e sono riuscite

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi