MARINO(pd) A CASERTA PRENOTA LA POLTRONA DI SINDACO

 

 

Da domenica ci sarà un nuovo modo di governare e di vivere la città, con una rinnovata partecipazione, con una cittadinanza attiva”. A tre giorni dal ballottaggio questo uno degli impegni prioritari del candidato sindaco di Caserta per la coalizione di centrosinistra, Carlo Marino. Al primo turno, forte del sostegno di ben nove liste l’esponente del Pd ha sfiorato il successo in prima battuta, fermandosi al 45,1%  con 19590. Il suo antagonista al ballottaggio sarà Riccardo Ventre esponente del centrosinistra che si è fermato al19,5% pari a 8486 voti. Carlo Marino ha previsto per domani sera la festa di chiusura della campagna elettorale nella “sua” Puccianiello, frazione casertana ai piedi dei colli Tifatini. Qui alle 20,30 nella villetta Mazzarella inizierà una piacevole serata con degustazione di prodotti tipici dell’enogastronomia, tanta musica e soprattutto tanto divertimento.

“Abbiamo questioni importanti da affrontare – evidenzia Marino – quali il Policlinico che rappresenta un’occasione unica di sviluppo per la città di Caserta. C’è la certezza da parte della Regione che cesseranno le attività delle cave quando partirà il Policlinico. Nel nostro programma, poi, è prevista la realizzazione del Parco Urbano dei Colli Tifatini. Inoltre, va messo in campo un sistema di monitoraggio ambientale in relazione ai trasporti cittadini e organizzato un piano che preveda la realizzazione di piste ciclabili che includano percorsi turistici». Marino, poi, rimarca la necessità di partire dal ripristino delle condizioni basilari di vivibilità: «Dobbiamo partire  – dice – dal basso, con l’obiettivo di creare una città normale. Va costruita una città a misura di bambino, consentendo a tutti, e in special modo alle famiglie, ai più piccoli e agli anziani, di poter fruire degli spazi verdi e di socialità che in questa città, purtroppo, spesso versano in condizioni molto critiche. Invertiremo questa tendenza e restituiremo Caserta ai cittadini». Marino poi sottolinea: “Questo primo turno, con le liste che hanno superato il 53%, ci ha consentito di eleggere 17 consiglieri. Di conseguenza, siamo già maggioranza in Consiglio Comunale”.

Previous CSM:LEGNINI,ARDITURO,ASCHETTINO E CANANZI DOMANI A NAPOLI
Next IL SEGRETARIO DEL PARTITO COMUNISTA CINESE DELLA MUNICIPALITA' DI PECHINO S.E. GUO JINLONG, VISITA LA CITTA' DELLA SCIENZA

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

ECLISSI: LA STORIA DI ANGOL

Esistono stelle di grande interesse storico, studiate fin dall’antichità, ed altre che invece venivano osservate con diffidenza e timore. Ci sono stelle che hanno ispirato miti e leggende, ed altre

Approfondimenti

GIOCHI OLIMPICI RIO2016: ALTRO CHE DOPING O VIRUS ZIKA. LA GENTE VUOLE SOGNARE E CHIEDE STORIE LEGGENDARIE COME OWENS, GLI ABBAGNALE..

Finalmente si parte. Sono incominciate le Olimpiadi, ma traspare tanta inquietudine, preoccupazione sullo stato Brasiliano, delle sue strutture in ritardo, sulla sicurezza e sul virus Zika che ha condizionato non

Approfondimenti

Sclerosi Multipla: una vita “normale” si può

Torna a parlare, per noi, in occasione del “mese del volontariato”, la Dott.ssa Rosa Ciaravolo, Presidentessa della sezione di Napoli dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Ci parla delle nuove tecnologie applicate

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi