MATTARELLA DIFENDE L’UE :”LE ISTITUZIONI DEVONO LAVORARE INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DEI CITTADINI “

“Le istituzioni europee e nazionali debbono lavorare insieme per rispondere alle esigenze dei cittadini e soggetti economici e sociali”: cosi si è espresso  il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo messaggio al Forum Ambrosetti di Cernobbio. Vanno garantiti “libertà in un mondo aperto e allo stesso tempo coesione e solidarietà” che sono “presupposti per proseguire il cammino di pace, democrazia e sviluppo assicurato dall’integrazione del continente in questi sessant’anni, estendendolo, auspicabilmente, oltre i suoi confini”. In particolare “Una casa comune, solida e ben gestita costituisce il più efficace antidoto contro antistoriche spinte dissociative”.

C’è bisogno a livello europeo “di regole che sappiano affrontare in modo adeguato la questione migratoria” sottolinea il capo dello Stato.Per Mattarella per la Ue “occorrono ambizioni all’altezza dei tempi e delle sfide, a partire dal rafforzamento di progetti fondamentali dell’integrazione come l’eurozona, alle questioni della politica estera e di difesa, al potenziamento delle politiche di coesione e crescita con strumenti che consentano di gestire con efficace solidarietà le trasformazioni produttive e le sofferenze sociali, alla predisposizione di regole che sappiano affrontare in modo adeguato la questione migratoria.

Previous Papa Francesco : "Genitori non considerino insegnanti come avversari"
Next NAPOLI , RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI :GLI AZZURRI PREPARANO LA SFIDA INTERNA CONTRO LA FIORENTINA

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

NAPOLI , ANCELOTTI :”MI ASPETTO DI FARE DEL MIO MEGLIO !”

“Mi aspetto di fare del mio meglio come sempre. Conosco molto bene l’atmosfera e gli appassionati tifosi del Napoli perché ero un avversario quando Maradona giocava a Napoli”. Cosi si

ultimissime

Di Maio: “Si intervenga sugli orari dei negozi, no giungla liberalizzazioni”

“Dopo il decreto Dignità e il decreto Riders, il governo deve tutelare le persone che lavorano, come le partite Iva e i lavoratori dipendenti degli esercizi commerciali”. Lo ha scritto Luigi Di Maio

ultimissime

IL CORAGGIO DI GESSICA:”VOGLIO CHE SI VEDA COSA MI HA FATTO,QUESTO NON E’ AMORE.”

«Voglio che si veda cosa mi ha fatto, questo non è amore». Con queste parole, l’altra sera, sul palco del Maurizio Costanzo Show, in onda su Canale 5, una giovane

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi