MENEVAVO FESTIVAL : ARTE CONTEMPORANEA, MUSICA, DJ SET, CINEMA, CUCINA POPOLARE ITALIANA, TREKKING, CONVEGNI

Voluto dall’amministrazione comunale di Futani, finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020 “Eventi per la promozione turistica e la valorizzazione dei territori”, il Menevavo Festival è una kermesse che, partita a settembre, proseguirà fino alla primavera portando nel comune di Futani arte, cultura e intrattenimento, fra eventi e attività che coinvolgono il pubblico come laboratori d’arte e escursioni.

Dopo gli appuntamenti dei mesi scorsi il festival torna con importanti novità fra cui la mostra personale di Gianluca Carbone, artista che spazia dalla pittura alla scultura, dalla decorazione alla scenotecnica, con un ricco curriculum che riguarda esposizioni personali e collettive.

La mostra presentata a Futani, dal 22 dicembre al 6 gennaio presso la sala comunale di via Dante, si intitola “Il viaggiatore”, emblematica rispetto a quello che è il fil rouge del festival, che è proprio quello del viaggio-emigrazione, per sensibilizzare il pubblico verso una tematica che tanto ha toccato i nostri antenati, costretti a lasciare il Cilento e l’Italia per questioni di lavoro, e tanto è presente oggi, con i flussi migratori verso lo Stivale (e non solo).

La mostra “Il viaggiatore” resterà aperta tutti i giorni, dal 22 dicembre al 6 gennaio, dalle ore 16:00 alle ore 21:30.

Inoltre, i giorni 23, 28 e 5 gennaio, alle ore 16:00, sono previsti laboratori d’arte contemporanea per adulti e bambini.

Previous Un anno senza smartphone, sfida vale 100mila dollari
Next Lite tra stranieri, ucciso 23enne

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

RENZI APRE SULL’ITALICUM:”DISCUTIAMONE,APPROFONDIAMO,NON C’E’ PROBLEMA.”

Conferma la disponibilità a rivedere l’Italicum. Non è sulla legge elettorale che Matteo Renzi blinda la sua azione: “L’Italicum non piace? E che problema c’è, discutiamone, approfondiamo, ma facciamo una

Officina delle idee

Edenlandia riapre le porte

Tutto, a Edenlandia, sembra essersi fermato a quarant’anni fa, se non fosse per quel guizzo di contemporaneità nel corner in cui, dove si ritirava la stampa di un’istantanea stile far west –

Officina delle idee

L’intelligenza artificiale sfida l’uomo ai videogiochi

Dopo averlo battuto a scacchi e a poker, l’intelligenza artificiale sfida l’uomo con i videogiochi, come ‘Rubabandiera’. A lanciare al sfida il sistema della Google DeepMind, descritto nello studio pubblicato

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi