MESSICO , SCOMPARSI TRE ITALIANI

Tre italiani sono scomparsi in una cittadina di 16mila abitanti a 700 km da Città del Messico, dove facevano i venditori ambulanti. La denuncia è arrivata  da una famiglia napoletana che non ha più notizie dei familiari ormai da 18 giorni.

Della vicenda è stata informata anche la Farnesina, che sta seguendo il caso con l’ambasciata nella capitale messicana in stretto raccordo con le autorità locali e in costante contatto con la famiglia.
I tre scomparsi sono il 60enne Raffaele Russo, suo figlio Antonio e suo nipote Vincenzo Cimmino, rispettivamente di 25 e 29 anni.”Ad oggi non è pervenuta nessuna richiesta di riscatto – sottolineano  i familiari -. Chiediamo la massima diffusione della notizia e delle foto

 

Previous SERIE A ,25ª GIORNATA: SFIDE INTERNE PER LAZIO E MILAN. DERBY TRA TORINO E JUVENTUS
Next CAMPANIA: LA MOZZARELLA DI BUFALA DOP VOLA IN MEDIORIENTE, A DUBAI

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

VALERIA VALENTE PD: “RACCONTARE UN ALTRO PD E UN ALTRO VOLTO DELLA POLITICA”

Nell’ambito di una conferenza tenutasi oggi a Napoli sul tema della legalità, della funzione rieducativa delle carceri e del ruolo delle forze dell’ordine e delle cooperative sociali in questo delicato

Qui ed ora

RUSSIA :FERMATI MILLE OPPOSITORI , CONDANNATO NAVALNY

All’indomani dell’arresto in Russia di parecchie centinaia di oppositori, forse addirittura un migliaio, che manifestavano contro il governo, l’Unione Europea e gli Stati Uniti condannano l’accaduto. Fra gli arrestati c’è

Qui ed ora

TENSIONE PD-AP : LA LEGGE ELETTORALE IN AULA DAL 5 GIUGNO

Si stringono i tempi sulla riforma della legge elettorale che andrà in discussione in Aula alla camera il 5 giugno mentre fibrilla la maggioranza con un durissimo botta e risposta

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi