MESSICO , SCOMPARSI TRE ITALIANI

Tre italiani sono scomparsi in una cittadina di 16mila abitanti a 700 km da Città del Messico, dove facevano i venditori ambulanti. La denuncia è arrivata  da una famiglia napoletana che non ha più notizie dei familiari ormai da 18 giorni.

Della vicenda è stata informata anche la Farnesina, che sta seguendo il caso con l’ambasciata nella capitale messicana in stretto raccordo con le autorità locali e in costante contatto con la famiglia.
I tre scomparsi sono il 60enne Raffaele Russo, suo figlio Antonio e suo nipote Vincenzo Cimmino, rispettivamente di 25 e 29 anni.”Ad oggi non è pervenuta nessuna richiesta di riscatto – sottolineano  i familiari -. Chiediamo la massima diffusione della notizia e delle foto

 

Previous SERIE A ,25ª GIORNATA: SFIDE INTERNE PER LAZIO E MILAN. DERBY TRA TORINO E JUVENTUS
Next CAMPANIA: LA MOZZARELLA DI BUFALA DOP VOLA IN MEDIORIENTE, A DUBAI

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Catania: arrestato il super ricercato Andrea Nizza, “killer del clan Santapaola”

Catturato nel Catanese il super latitante Andrea Nizza, considerato a capo del braccio armato della cosca Santapaola e a capo di uno più vasti traffici di droga. Era inserito nell’elenco

Qui ed ora

Sparatoria camorra. I deputati: intervenga il governo, per evitare altri morti

«L’ennesimo feroce agguato di camorra nel cuore del centro antico di Napoli mette in evidenza una situazione sempre più difficile e preoccupante. Ormai in interi quartieri della città si vive

Qui ed ora

L’opposizione accusa Caldoro: «calce e martello»

«Ad otto mesi dalle elezioni regionali ha approvato un provvedimento che può portargli anche centomila voti in Campania. Con questo atto il Governatore ha scritto la pagina più nera della

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi