Michele Stanzione insignito della carica di professore ordinario all’università di arte e design Shandong, a Jinan, in Cina. Altra soddisfazione per il fotografo sannita

Arriva un altro riconoscimento importante per il fotografo sannita Michele Stanzione. Questa mattina, infatti, il fotografo originario di Paolisi, in provincia di Benevento, è stato insignito della carica di professore ordinario all’Università di Arte e Design di Shandong, a Jinan, in Cina, per la durata di tre anni.

Classe 1981, Stanzione è fotografo professionista da oltre dieci anni e collabora con la Cina dal 2015.
Sempre questa mattina è stata, inoltre, inaugurata la VII Biennale Internazionale di Fotografia di Jinan. Nell’ambito della manifestazione, che prevede mostre, conferenze e forum, vi è un esposizione principale dal tema “La via della seta negli occhi dei fotografi del mondo” curata dai maestri Zeng Yi /e Wu Jianjun Tra le foto vincitici, selezionate per l’esposizione presso il Jinan City Art Museum, figura anche una opera del fotografo sannita.
Per Stanzione, non si tratta del primo riconoscimento a livello internazionale.
Numerosi sono infatti i premi ricevuti nel corso degli ultimi anni, nel corso di manifestazioni tenute a Roma, Bruxelles e New York. Ed oggi, un altro importante tassello che si va ad aggiungere alla sua importante carriera.

Previous Hoara Borselli madrina del Premio “Penisola Sorrentina” 2018
Next CHAMPIONS LEAGUE :CADE L'INTER ! SHOW DEL DORTMUND

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

QUESTO FINE SETTIMANA VI SARANNO QUATTRO VISITE CULTURALI DA PIAZZA DEL GESU’ FINO AI CAMPI FLEGREI

Curiosity Tour propone quattro interessanti visite guidate in programma per il fine settimana di sabato 17 e domenica 18 marzo 2018.La Napoli Velata: da Piazza del Gesù al Cristo Velato sabato

Cultura

AL TEATRO DI SAN CARLO, AUTUNNO DANZA 2017 PORTERA’ IN SCENA ” IL PADIGLIONE DELLE PEONIE”

Dall’11 al 20 novembre al Teatro di San Carlo, Autunno Danza 2017 porterà in scena la delicata poesia dell’antica e aristocratica opera cinese Kunqu con “Il Padiglione delle Peonie”, la

Cultura

BE LIKE A VOMAN: A CITTA’ DELLA SCIENZA, L’ARMONIA DELLE DIFFERENZE

In occasione della festa della Donna, Città della Scienza resterà aperta dalle 20.00 alle 24.00 dell’otto marzo. Per tutte le donne,l’ingresso è scontato ed a 5 euro. A Città della

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi