Migranti, fonti Lega: “Salvini ha la copia dei contatti con Palazzo Chigi sul caso Gregoretti”

Matteo Salvini ha conservato una copia delle conversazioni scritte riguardanti il caso dei migranti sulla nave militare Gregoretti, quando era al Viminale. Lo fanno sapere fonti della Lega, aggiungendo che si tratterebbe di “numerosi contatti anche tra il ministero dell’Interno, la presidenza del Consiglio, il ministero degli Affari esteri e organismi comunitari”. A proposito della redistribuzione dei migranti, proseguono le fonti del Carroccio, “era stata contattata anche la Cei. Non a caso il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede dichiarava il 30 luglio (nel corso della trasmissione In Onda su La7) che c’è un dialogo tra i ministeri delle Infrastrutture, dell’Interno e della Difesa”. “La posizione del governo è sempre la stessa: vengono salvaguardati i diritti, le persone che dovevamo scendere sono scese, sono monitorate le condizioni di salute, ma del problema immigrazione deve farsi carico tutta l`Europa, diceva Bonafede aggiungendo di ringraziare Conte che continua a porre la questione nelle cancellerie d`Europa”. Nave Gregoretti, la Giunta per le immunità parlamentari del Senato

Tutta la documentazione conservata da Salvini è al vaglio dei legali dell’ex ministro dell’Interno e al momento, sottolineano ancora le fonti leghiste, non verrà diffusa. A richiedere l’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini sul caso Gregoretti è stato il Tribunale dei ministri di Catania, secondo il quale il dl Sicurezza bis non vale per le navi militari. La giunta per le immunità del Senato voterà il 20 gennaio

Previous REAL SITO DI CARDITELLO, LE MERIDIANE TORNANO A SCANDIRE IL TEMPO DELLA REGGIA
Next Facebook nella bufera: finiti online i dati di 267 milioni di utenti

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Carcere minorile di Airola: detenuti protagonisti di uno spettacolo da brividi!

“La sfida è stata vinta”. Si chiude con questa dichiarazione del direttore dell’Istituto Penale per minorenni di Airola Dario Caggìa la mattinata di oggi, 7 dicembre, che ha visto i

ultimissime

Presidente Mattarella “La toga non è un abito di scena ma il vestito dell’imparzialità”.

“La toga non è un abito di scena ma il vestito dell’ “imparzialità”. E’ un monito netto quello che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella rivolge ai giovani magistrati. Un

ultimissime

RENZI A NAPOLI:”IL SUD E’ DECISIVO PER FAR VINCERE IL SI. SI VOTA SU COSE CONCRETE.”

“Domenica non si vota sui massimi sistemi, si vota contro la burocrazia”. Il premier Matteo Renzi interviene a Napoli in una delle ultime tappe della campagna referendaria. “Non si vota né

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi