MINACCE AL PREFETTO DI CAGLIARI GIULIANA PERROTTA:”NO AL CENTRO DI ACCOGLIENZA PER IMMIGRATI.”

Una busta con due proiettili e un biglietto di minacce indirizzate al prefetto Giuliana Perrotta è stata recapitata stamane negli uffici della prefettura di Cagliari in viale Buoncammino. Il biglietto, ora all’esame della Digos, è stato trovato all’ingresso e contiene una sorta di diffida alla prefetta che ha deciso di trasformare in centro di accoglienza per migranti una parte dell’ex scuola penitenziaria di Monastir (Cagliari). Nel biglietto si chiede di cambiare il progetto, altrimenti “faremo saltare le palazzine”.

Esattamente un mese fa, nella notte fra il 10 e l’11 ottobre, l’edificio è stato bersaglio di un attentato incendiario, che ha causato danni al quadro elettrico della centrale idrica dell’ex scuola. Qualcuno, dopo aver scavalcato la recinzione, ha appiccato il fuoco, rimasto fortunatamente circoscritto. Ma gli attentatori erano decisi a causare nella struttura di proprietà del ministero dell’Interno, che la prefettura di Cagliari ha intenzione di utilizzare in parte per ospitare migranti, tra le proteste del Comune e delle comunità locali: nel locale caldaie del plesso principale dell’ex scuola vigili del fuoco e carabinieri avevano trovato una bombola di gas da 15 chili per uso domestico, con l’erogatore chiuso, che era rimasta integra nonostante gli incendiari abbiano provocato un’esplosione dopo aver cosparso l’area di benzina.

Previous I MITI DI NAPOLI : LA LEGGENDA DI SAN MARTINO
Next DIFESA NAPOLI : L’IMPORTANZA DI CHIAMARSI ALBIOL

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

UE. 3 ITALIANI TRA I 5 PIU’ INFLUENTI: GUALTIERI, PITTELLA, TAJANI NELLA CLASSIFICA DI VOTEWATCH, OSSERVATORIO SU ATTIVITA’ ISTITUZIONE EUROPEE

L’osservatorio sulle attivita’ delle Istituzioni Europee VoteWatch, ha rilasciato questa mattina la classifica stilata quest’anno sui 5 parlamentari europei piu’ influenti del 2017. Nella classifica di quest’anno, nelle prime 5

ultimissime

G20 , CONFERMATO L’IMPEGNO SUL CLIMA SENZA GLI STATI UNITI

il G20 ha confermato l’impegno sul clima senza gli Stati Uniti. Invece , è stato raggiunto un accordo sul libero commercio. Tantissimi i temi sviscerati , a partire dalla questione

ultimissime

Naufragio Grande America, ora c’è il forte rischio ambientale

Continuano a far discutere le vicende legate al naufragio del mercantile italiano della Grimaldi Lines “Grande America“, stavolta riguardano le possibili e catastrofiche conseguenze ambientali. La nave è affondata otto

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi