MISURA LA TEMPERATURA DEL CORPO IL NUOVO DISPLAY IN PELLE

Già usato in passato per misurare temperatura, pressione e proprietà dei muscoli, per la prima volta il display è riuscito a registrare e mostrare le onde in movimento di un elettrocardiogramma, che possono così essere inviate e lette sullo smartphone o il computer del medico.

Rispetto agli apparecchi del passato, quello costruito da Takao Someya rende più facile l’accesso a questo tipo di informazioni per le persone con problemi di mobilità, come anziani e disabili, in modo non invasivo. Basta infatti semplicemente attaccare lo schermo sulla pelle. Il display, flessibile e deformabile, consiste di una serie di microscopici Led che si illuminano e di un circuito elettrico elastico montato su uno strato di gomma. Ultrasottile ed elastico, aderisce perfettamente alla pelle e mostra i dati fisiologici del corpo, come temperatura, pressione e ritmo cardiaco: è il primo display di pelle elettronica per computer indossabile.

Previous UN SISTEMA INTELLIGENTE PERMETTERA' DI PREVEDERE, GESTIRE E ARGINARE LE INONDAZIONI
Next COPPA ITALIA ,LE SEMIFINALI DI RITORNO : LA JUVENTUS BATTE L'ATALANTA ! IL MILAN TRIONFA AI CALCI DI RIGORE CONTRO LA LAZIO

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Mind Diet: una vera dieta o la solita farsa?

La dieta Mind è un regime alimentare che si basa sull’introduzione di cibi capaci di apportare benefici a livello cerebrale. Esistono infatti alimenti in grado di potenziare le capacità mnemoniche e di concentrazione, veri

Approfondimenti

MA RENZI LO SA CHE QUELLI DEL REFERENDUM ERANO ELETTORI DI SINISTRA?

Adesso che il referendum del 17 aprile è già un’altra pagina da voltare prima di passare alla successiva, si fa sentire amara la consapevolezza che in fondo era tutto scritto.

Approfondimenti

CAPITALE EUROPEA DEL VINO 2019, NASCE IL BRAND “NERO FALANGHINA”: BINOMIO CACAO-VINO A KM ZERO

Cacao e vino, un binomio vincente che da sempre ispira le fantasie dei gourmet e che da oggi esalta anche il sapore della Falanghina, valorizzando una vera e propria eccellenza

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi