MORANDI “VOLA” DI NUOVO IN CLASSIFICA GRAZIE AL GIOVANE ROVAZZI. IL BUON GIANNI E’ UN FENOMENO DA STUDIARE….

Ogni paese che si rispetti ha il suo personaggio nazional-popolare ed a cui si e’ affezionati per diritti di longevita’ professionale, si tramanda da padre in figlio, sono essenzialmente figure che spontaneamente viene voglia di amare, senza alcun filtro e senza alcuna remore. Beh diciamocela tutta, Gianni Morandi e’ sicuramente il profilo ideale di cio’ che rappresenta  l’italia; piena di innovazione e proclami di rinnovamento culturale ma dannatamente ancorata e legata ai ricordi di una Nazione del dopo-guerra che forse non esiste piu’, piena di valori e ancorata a quei legami familiari e affettivi  che attraverso i social di oggi sono andati via via dissipati in un saliscendi di inquietudini e risposte “freezer”da tastiera…

CADUTA E RINASCITA DEL GIANNI NAZIONALE

Beh ritorniamo al Gianni Nazionale, che genio della comunicazione moderna e’ dir poco.  E’ caduto e si e’ rialzato un casino di volte, come Maradona 86 contro gli Inglesi all’Azteca messicano; esploso negli anni 60 con la figura del bravo ragazzo cavalcando l’onda americana del prodotto commerciale in voga di quei tempi. .Negli anni 70  conosce l’oblio, schiantandosi contro il cantautorato genovese e toscano degli anni 70, risorge negli anni 80 grazie all’amico fraterno Dalla con un Disco indimenticabile per gli amanti della musica italiana, contenente un gioiello come “Anche Gli Angeli” e scrive Uno su Mille c’e la fa( chi non l’ha ascoltata o cantata almeno per un minuto, attraversata da qualche principio di rinascita personale). Passa il tempo, passano i Papi e governi , passano gli anni ma non c’e nulla da fare, Morandi e’ un precursore dei nostri tempi . Infatti nelle discoteche e i Festivalbar degli anni ’90 non si ascolta altro che “ Banane e Lamponi” studiata nei minimi dettagli per trasformare la sua immagine un po’ troppo da “family man” in un vero drago del palco capace di far ballare con questa canzone travolgente e coinvolgente milioni di italiani di questa annata e non solo..

UN NUOVO MODO DI COMUNICARE: DIVENTA “INFLUENCER” E COLLABORA CON LE NUOVE LEVE MUSICALI

Negli anni 2000 un successo dietro l’altro per confermare la bonta’ del suo repertorio e del suo lavoro imperniato sulla curiosita’, sorpresa e rispetto verso cio’ che si fa, senza contare la sua figura rilevantissima  di “influencer” sui social con oltre 20000 di Follower che lo seguono,  poi il silenzio…..

Morandi il nuovo influencer 2.0

influencer gianni morandi social

I fan si domandano se Sara’ impegnato per la prossima fatica discografica, i maligni insinuano sulle sue condizioni di salute.. Niente di tutto questo, quel geniaccio di Morandi compie l’ennesimo colpo di scena e frega tutti, reinventandosi  e scalando le classifiche musicali con la  canzone Dance-Pop-Techno  “Mi fa volare”,  con un video fantastico, grazie anche  alla collaborazione con Fabio Rovazzi , un mondo musicale diametralmente opposto al suo, noto alla gran parte della platea giovanile per la spacca Hit “Andiamo a Comandare”  e capace indirettamente di procacciargli nuovi fans alla veneranda eta’ di 70 anni..Che dire per l’autore di “Chiedi chi erano i Beatles”, Chapeau

Previous AMICHEVOLI INTERNAZIONALI ,: ITALIA-URUGUAY : UN TEST PER IL FUTURO
Next NUOVO ATTACCO ISIS A TEHERAN: DECINE DI MORTI E ALTRI OSTAGGI

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

I racconti di Bronx Film alla Casa del Cinema

Nella famigerata ma ancora fertile zona di Scampia, a Napoli, da 10 anni è in crescita un albero socio-produttivo con rami cine-culturali che non a caso ha nome Bronx Film (dopo essere

Cultura

IL 25 LUGLIO DEL 1943, DIARIO DI UN GIORNO STORICO

Quel giorno a Roma tutto avvenne all’improvviso. Nei giorni precedenti in città c’era stata un’atmosfera strana, sospesa. La notizia dello sbarco in Sicilia il 19 luglio aveva dato la misura

Cultura

Riapre la sala Agata al Museo Filangieri di Napoli

“Napoli è una città che i miracoli li sa fare e restituire il patrimonio di questo Museo alla città è un vero e proprio miracolo”. Sono parole d’orgoglio quelle che

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi