Napoli: A Casalnuovo , la terza tappa di ‘Luoghi di Musica & Poesia’

A Casalnuovo di Napoli arriva la terza tappa di “Luoghi di Musica & Poesia”, il primo talent del territorio fondato sulle sinergie tra la musica e la poesia, forze che si fondono per dare vita a momenti teatrali inediti.

La terza tappa della rassegna è prevista per il prossimo 16 aprile, dalle ore 11.00 presso il Teatro-Auditorium interno all’ I.S.I.S. di Viale dei Tigli.

Ad esibirsi, questa volta, saranno gli allievi dell’Istituto Comprensivo Ragazzi D’Europa.

Un abbraccio al Preside Claudio Mola per aver accolto con favore il progetto. Ringrazio le docenti per la passione che ci mettono e ringrazio i ragazzi, che accettano sempre di mettersi in gioco”, questo il commento di Giovanni Nappi, fondatore del Premio Letterario “Una Città Che Scrive” e ideatore del progetto finanziato e patrocinato dalla Città Metropolitana di Napoli.

Sarà presente, come negli appuntamenti precedenti, Antonello Cossia, attore che con generosità accompagna il Centro Studi Nappi in questo percorso. Cossia era nel cast di “Ammore e Malavita“, film che con 15 nomination ha ricevuto il maggior numero di candidature ai David di Donatello 2018.

Dall’esperienza di ‘Una Città Che Suona’ anche Mario Pelliccia, Luigi Esposito, Joe Romano e Lauro Giovanna a cui si va ad aggiungere un nuovo ospite, il giovane attore Francesco Rivieccio che con “Sciamissa, richiamo poetico a Nino Taranto”, uno spettacolo di cui è interprete e autore, omaggerà il repertorio del “sarto” diventato artista.

Direttore artistico della rassegna è il maestro Marco Zurzolo, sassofonista e compositore tra i più apprezzati del panorama jazz partenopeo.

Per i ragazzi, a giugno una finale con l’assegnazione di borse di studio.

Previous NAPOLI, DUE FERITI NEL QUARTIERE DI SAN GIOVANNI
Next FORMULA UNO , GRAN PREMIO DELLA CINA : TRIONFA RICCIARDO !

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

MATERA, CAPITALE DELLA CULTURA DEL 2019 STA PERDENDO LE PROPRIE LIBRERIE , TUTTAVIA LE CIFRE RECORD DEI TURISTI CONFERMANO IL SUO FASCINO IMMENSO

Matera, prossima Capitale della cultura, sembra essere povera di librerie , infatti  col sostegno degli enti acculturati, chiudono le librerie. Nel 2014 è stata proclamata Capitale della cultura del 2019, ma

Cultura

IL “SABATO DELLE IDEE” DEDICATO AL FUTURO DEL PORTO DI NAPOLI.

La creazione di un hub logistico-commerciale e di un hub turistico e la previsione normativa di una Zona economica speciale per i grandi porti della Campania. Sono le due proposte progettuali

Cultura

TERME DI BAIA : SPETTACOLI EMOZIONANTI ALL’INSEGNA DELLA TRADIZIONE GRECA E LATINA

Fino al 28 Luglio ,si terranno una serie di emozionanti spettacoli alle Terme di Baia che fanno parte della rassegna Drammi Antichi. Tale rassegna  , intitolata “Dramma Antico alle Terme

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi