Napoli, aggressione a due medici

Due donne medico sono state aggredite nel pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli da un uomo già in cura presso un servizio di igiene mentale. A quanto pare l’uomo, colto da raptus, pretendeva di essere visitato senza aspettare il suo turno. Le dottoresse sono state colpite a pugni e schiaffi: una ha riportato un trauma alla caviglia guaribile in tre settimane, per la seconda la prognosi è di 10 giorni.
E’ intervenuta la Polizia di Stato, che ha denunciato l’aggressore. L’uomo è in cura presso il servizio di igiene mentale del quartiere Scampia.

Ansa

Previous Mafia: colpo al clan Casamonica, 31 arrestati
Next I lavoratori domestici diminuiscono, e aumentano le colf

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Berlusconi: “Considero gli attacchi giornalistici dei quali è oggetto Forza Italia e il particolare il suo Capogruppo Renato Brunetta ben al di là del legittimo diritto di critica della nostra azione politica”

“Considero gli attacchi giornalistici dei quali è oggetto Forza Italia e il particolare il suo Capogruppo Renato Brunetta ben al di là del legittimo diritto di critica della nostra azione

Qui ed ora

ISIS, Berlino dice sì alla missione militare

Il Bundestag ha dato il via libera alla missione militare di supporto alla Francia contro l’Isis. La «camera bassa» del parlamento tedesco si è espresso a favore del sì a grande

Qui ed ora

NAPOLI ,MUORE BAMBINO DI SOLI 3 ANNI DOPO ESSERE STATO DIMESSO DAL PRONTO SOCCORSO

È accaduto stamattina all’Ospedale Santobono di Napoli il decesso di un bambino di soli 3 anni. Il piccolo paziente era giunto ieri in serata al Pronto Soccorso, classificato come codice

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi