Napoli, Autobus distrutto da un incendio

Un autobus delle linee Ctp è andato completamente distrutto a causa di un incendio questa mattina intorno alle ore 6 nel centro di Arco Felice in via Campi Flegrei. Illesi per fortuna tutti i passeggeri, mentre, l’autista è dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale Santa Maria delle Grazie per un principio d’intossicazione. Il mezzo stava attraversando via Campi Flegrei e dopo aver superato piazza Aldo Moro alcuni passeggeri hanno sentito un strano odore di bruciato e hanno immediatamente avvertito l’autista.

Era un principio d’incendio con il mezzo in corsa. L’autista è stato molto scaltro rendendosi conto del pericolo e ha fatto subito scendere tutti i viaggiatori una volta fermato l’autobus. Successivamente sono giunti sul posto la polizia municipale e i carabinieri della compagnia di Pozzuoli anche perché è iniziato il caos e il traffico l’ha fatta da padrone. Un mezzo dei vigili del fuoco del distaccamento di Monterusciello ha, poi, spento l’incendio.

Distrutta oltre al mezzo anche la palina della fermata. I residenti della zona e i clienti dei bar hanno vicini hanno riferito di aver sentito uno scoppio intorno alle ore 6.

Fonte: ” www.ilmattino.it” 
Previous Napoli, la polizia "salva" una ragazza che aveva annunciato il "suicidio"
Next SANITA',CIARAMBINO(M5S):"RIPRISTINARE COME ORDINA IL TAR IL PRONTO SOCCORSO SULL'ISOLA DI PROCIDA."

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

GIUNTA REGIONALE: E’ TRIONFO FEMMINILE, DE LUCA EMARGINA I POLITICI

Sono passati 36 giorni dalla vittoria di Vincenzo De Luca come Presidente della Regione Campania ed ecco che arrivano le prime notizie sulla composizione della nuova giunta. Prima ancora dell’insediamento,

Qui ed ora

VALERIA VALENTE PD: “RACCONTARE UN ALTRO PD E UN ALTRO VOLTO DELLA POLITICA”

Nell’ambito di una conferenza tenutasi oggi a Napoli sul tema della legalità, della funzione rieducativa delle carceri e del ruolo delle forze dell’ordine e delle cooperative sociali in questo delicato

Qui ed ora

CONFERENZA PREMIO LETTERARIO “UNA CITTA’ CHE SCRIVE”, LE DICHIARAZIONI DI NICOLA MARRAZZO E BRUNA FIOLA :” IL LAVORO DI SENSIBILITA’ SUI GIOVANI STA DANDO I SUOI FRUTTI .BISOGNA DARE AI GIOVANI GLI STRUMENTI PER UN FUTURO MIGLIORE “

“Vorrei partire dall’affermazione “con la cultura non si mangia “. Da allora, è passata di acqua sotto i ponti e questa affermazione ha messo il dito nella piaga ed ha

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi