NAPOLI: CITTA’ DELLA SCIENZA RIAPRE LE PROPRIE PORTE IN VISTA DEL NATALE

Città della Scienza riapre le porte alla città di Napoli. Con la passione che li contraddistingue  da sempre i divulgatori scientifici tornano a proporre al loro affezionato pubblico, di bambini ma anche di grandi, affascinanti attività per imparare la scienza divertendosi, infatti nel weekend dall’8 al 10 dicembre a Città della Scienza si respirerà già l’aria magica del Natale, con tanti laboratori e giochi che arricchiranno questo attesissimo periodo di festa.La festa del Natale è simbolo di vita che si rinnova, infatti si ripercorreranno le tappe dell’origine della vita attraverso il laboratorio “L’albero della vita: Quando tutto ebbe inizio…”: dalle prime cellule agli organismi più complessi, , weekend dopo weekend, addobbando l’Albero della vita con sagome riprodotte in argilla dai bambini.
Poi vi sarà il  “Christmas Time”, per conoscere come si festeggia il Natale nel Mondo: curiosità gastronomiche e leggende di tanti paesi legate al periodo natalizio dove ogni bambino potrà creare ed  la bandierina del suo Paese preferito.
Poi ancora la “leggenda dei Re Magi”  – un laboratorio ludico creativo che porterà  alla creazione di un presepe personalizzato, composto dai personaggi principali della tradizione.
L’atmosfera del Natale, attraverso i suoni, le luci e l’aria magica dei giorni di festa, scatena la fantasia dei bambini e la loro voglia di sognare, ognuno potrà così scrivere la tua letterina a Babbo Natale presso la postazione “Un desiderio diretto al Polo Nord”.Alla Città della Scienza , poi, si potrà scoprire anche  il significato dei quattro elementi acqua, fuoco, terra e aria per l’essere umano grazie alla mostra temporanea Umdenken, Cambiare modo di pensare. Imparare dalla natura, a cura del Goethe Institute. Ultima partenza anche per  il Polo Nord, con la mostra interattiva sull’Artico, in collaborazione con il CNR.

Previous Will Smith protagonista della nuova serie evento su National Geographic
Next FORMULA UNO ,RITORNANO I GRAN PREMI DI FRANCIA E MONZA!

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Napoli, furto dell’albero di Natale nella Galleria Umberto. Un copione che si ripete da anni!

Napoli, il Natale è alle porte e anche se  l’amministrazione ce l’ha messa tutta per rendere le strade e l’atmosfera  del natale al meglio , con addobbi festosi, luci rincuoranti

Approfondimenti

Bollino nero su strade vacanze il 3 e 10 agosto

L’estate entra sempre più nel vivo e per molti italiani si avvicinano i giorni delle vacanze. Anche quest’anno il Viminale ha messo a punto un calendario con le giornate in

Approfondimenti

STORIA DI VINCENZO TIBERIO : IL MEDICO CHE SCOPRI’ LA PENICILLINA PRIMA DI FLEMING

Vincenzo Tiberio, un nome sconosciuto a troppe persone, uno scienziato e medico incompreso con una vita passata tra la ricerca e il fronte. Fu proprio lui a scoprire 30 anni

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi