NAPOLI: ESEGUITA UNA SENTENZA “ANTI MOVIDA MOLESTA”, DOVE SI CHIUDONO I BATTENTI ALLE 23 E SI INSONORIZZA IL LOCALE PENA LA MULTA DI 100 EURO

Per ciò che concerne la movida napoletana è stata  eseguita una Sentenza “anti movida molesta” dove un giudice, dopo avere accolto l’istanza presentata da un comitato, ha obbligato un bar del centro della città a chiudere i battenti entro le ore 23. La sentenza prevede, inoltre, oltre l’orario di chiusura imposto,  anche l’insonorizzazione del locale entro tot di  tre mesi. Non solo. Qualora la scadenza non venga rispettata il titolare dovrà pagare 100 euro per ogni giorno di ritardo. Cento euro dovranno essere corrisposti ai ricorrenti – una coppia che abita vicino al locale – ogni volta che la chiusura entro le 23 non viene  rispettata dal titolare. Il giudice ha anche stabilito un risarcimento pari a 2mila euro per il patimento subito. A portare avanti la causa è stato un avvocato, Gennaro Esposito, presidente del comitato, che ha dichiarato guerra ai locali “molesti”. La sentenza evidenzia la violazione dei diritti costituzionali dei ricorrenti. Otto, finora, sono le denunce presentate per movida molesta.

Previous EUROPA LEAGUE :MARSIGLIA ED ATLETICO MADRID VOLANO IN FINALE!
Next REGGIA DI CASERTA: I FURBETTI DEL CARTELLINO MARCAVANO IL TESSERINO PER POI ANDARSI A MANGIARE LA PIZZA

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Istat: da bonus 80 euro e 14esima più equità nei redditi.Dichiarazione della Boschi.

  ‘In questi anni ci siamo sentiti dire di tutto: che gli 80 euro erano una misura inutile, che l’aumento della quattordicesima per i pensionati non bastava, che il sostegno

ultimissime

CASA DI RECLUSIONE DI SANT’ANGELO DEI LOMBARDI ,VISITA DEL GARANTE DEI DETENUTI SAMUELE CIAMBRIELLO :”CARENZE DI MEDICI E PSICHIATRI NELLE CARCERI IRPINE “

Il Garante Campano dei detenuti, Samuele Ciambriello, nella mattinata si è recato presso la Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi per incontrare i detenuti li ristretti, che in Campania

ultimissime

MARIANO D’ANTONIO:”Votiamo per le primarie del PD ma facciamolo in maniera tranquilla, discreta, senza cedere alla retorica del grande avvenimento.”

Votiamo per le primarie del PD ma facciamolo in maniera tranquilla, discreta, senza cedere alla retorica del grande avvenimento. Auguriamoci che il vincitore delle primarie gestisca poi il Partito facendo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi