NAPOLI , FESTA PER I BAMBINI DELLA JUNIOR CUP INSIEME AL CENTROCAMPISTA AZZURRO MARKO ROG

Il Napoli alla Junior Tim Cup ! Infatti ,i ragazzi della Junior Tim cup, il torneo di calcio per Under 14 promosso da Lega Serie A, Tim e Centro sportivo italiano, hanno vissuto una giornata indimenticabile insieme a Marko Rog, centrocampista del Napoli, che è stato accolto da una vera e propria ovazione nell’oratorio San Domenico Savio a Ercolano.

Il centrocampista partenopeo ha espresso tutta la sua emozione in merito a questa grande iniziativa ed ha sottolineato tutta la sua gioia del suo primo gol con la magli azzurra contro l’Atalanta nella seconda giornata di campionato :“Sono molto felice di essere qui e di vedere tanti ragazzi -sottolinea la mezz’ala  azzurra  -.
Ricordo ancora l’emozione del mio primo gol in Serie A, adesso spero di farne tanti altri nel Napoli. Il ricordo più bello della mia carriera risale al mio esordio in campo. E’ molto importante andare bene a scuola, oltre che giocare: chi riesce a unire i due aspetti diventa anche un grande uomo, oltre che un bravo calciatore”. I ragazzi, dopo avere rivolto alcune domande, al talento del Napoli hanno poi donato una maglia con la scritta ‘Uno di Noi’, simbolo dell’unione tra il calcio di vertice e quello di base.

Previous L'ITALIA CORRE IL RISCHIO DI ESSERE IN RITARDO PER L'APPLICAZIONE DELLE NUOVE REGOLE UE SULLA PRIVACY
Next CALCIOMERCATO NAPOLI ,TRA ACQUISTI E LE POSSIBILI CESSIONI ! IL PUNTO SUL CLUB AZZURRO

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

CENTO ANNI E NON SENTIRLI

Quando ti approssimi a un’età di riguardo, in grado di suscitare curiosità ed interesse in tutte le persone che anche casualmente si imbattono nei tuoi dati anagrafici, la domanda che

Officina delle idee

STEVE JOBS: AL FONDATORE DI APPLE MORTO NEL 2011, VIENE DEDICATA UN’ ASTA NEL GIORNO DELLA FESTA DELLE DONNE

Tra i documenti più rari si rintraccia  la domanda di lavoro che Jobs compilò a 18 anni quando era al Reed College che frequentò per pochi mesi. Tra le sue

Officina delle idee

Valente(PD):”A Napoli c’è bisogno di recuperare la connessione sentimentale con il nostro popolo”

Da alcune settimane a questa parte, nel PD napoletano, a tenere banco è la questione legata alle primarie per la scelta a candidato sindaco del comune di Napoli. C’è chi lavora per una

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi