NAPOLI-FIORENTINA , LE DICHIARAZIONI DI SARRI :”VOGLIAMO VINCERE LE ULTIME DUE PARTITE E BATTERE IL RECORD DI PUNTI “

“L’obiettivo è cercare di vincere le ultime due partite e battere il record di punti del Napoli in Serie A, poi vedremo dove saremo a fine campionato . Il secondo posto non dipende da noi, ma al di là di ciò che farà la Roma abbiamo ben chiaro cosa vogliamo, ovvero finire al meglio e coronare una stagione bellissima anche col primato di punti. Poi se questo servisse anche a superare la Roma sarebbe ancor meglio. Se dovessimo arrivare terzi, in ogni caso ritengo che la squadra abbia disputato una grande stagione, facendo quello che poteva fare ed anche di più, se consideriamo che molti in estate ci avevano indicato in griglia come quinta forza”. Cosi si è espresso Maurizio Sarri alla vigilia del match tra Napoli e Fiorentina .Il mister azzurro si è poi soffermato sulle qualità dell’avversario, ostico e di grande qualità nel reparto offensivo  :” E’ l’unica squadra che ci avvicina come possesso palla ed è quella che più ci mette in difficoltà sotto il profilo del palleggi. Questo lo dicono i numeri dei match che abbiamo giocato contro la Fiorentina. Noi non siamo abituati a subìre il possesso altrui e quindi dovremo anche saperci adeguare alla chiave tattica che domani potremmo avere di fronte. Oltretutto la Fiorentina ha calciatori di grande livello quali Bernardeschi, Chiesa, Ilicic, Kalinic, Saponara. In avanti hanno tante soluzioni e giocatori che si inseriscono tra le linee. Sarà una partita complicata in cui dovremo essere concentratissimi e carichi sin da subito“. Infine , l’allenatore partenopeo si è soffermato sul futuro del club azzurro e sui vari rinnovi contrattuali di alcuni giocatori fondamentali : “Io sono contento di allenare questo gruppo e vi assicuro che ho trovato ragazzi disponibili e professionali. Io ho un carattere non semplice, spesso mi arrabbio, ma allenare campioni è molto più semplice di avere in squadra primedonne di Serie C. Il sogno deve essere nostro, dentro di noi, ma non un dovere. Non è certo il nostro sogno arrivare terzi, ma sappiamo che ci siamo arrivati dando il massimo. Il futuro per me è solo domani, l’obiettivo è battere la Fiorentina“.

 

Previous IL GENIO DI FRIDA KAHLO VIENE OMAGGIATA DAL MUDEC, MUSEO DELLE CULTURE DI MILANO
Next RIONE SANITA’ : IN PIAZZA CONTRO LA CAMORRA

L'autore

Può piacerti anche

Sport

GLOBULI AZZURRI : FANTANAPOLI ! SPETTACOLO , MA NON SIAMO SU.PERCHE’?!

“Il Napoli ha dato una grandissima prova di qualità ,nonostante la Lazio sia una delle rilevazioni del campionato .C’è una grande lotta calcistica tra Roma e Napoli che non lascerà

Sport

TRA VAL DI SOLE | TRENTINO E NAPOLI UN LUNGO MATRIMONIO ESTIVO. GLI AZZURRI IN ALLENAMENTO A DIMARO-FOLGARIDA PER BEN 21 GIORNI

Sarà nuovamente un ritiro precampionato particolarmente lungo quello che il Napoli si appresta a svolgere a luglio, per la sesta volta consecutiva in val di Sole, splendida valle del Trentino

Sport

Sonetti a Radio Club 91: “Sarri grande allenatore che viene dal basso. Brugge? Il Napoli di certo non cercherà il pareggio”.

Nedo Sonetti, ex allenatore, ha parlato a Radio Club 91, nel corso della trasmissione di Samuele Ciambriello, Globuli Azzurri, in onda dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 17. “E’

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi