NAPOLI: GLI AGENTI DELLA U.O.CHIAIA SEQUESTRANO UN AUTOCARRO RICOLMO DI 978 KG DI RIFIUTI SPECIALI MISTI PROVENIENTI DA UN CIRCOLO NAUTICO

Gli agenti della U.O. Chiaia hanno bloccato   un autocarro con il cassone posteriore  ricolmo di una  notevole quantità di rifiuti speciali misti ed il cui conducente era sprovvisto dei documenti di guida.

Sono così intervenuti anche gli agenti del reparto ambientale che hanno individuato il produttore dei rifiuti: un circolo nautico di via Nazario Sauro che si era così liberato di circa 978 kg di rifiuti misti.

Dagli ulteriori accertamenti è risultato che il conducente era privo di patente di guida, di assicurazione e in particolare che il veicolo non era autorizzato al trasporto di rifiuti,  aveva i freni fuori uso, per cui la circolazione del mezzo nelle strade della città sarebbe stata pericolosa.  È stato quindi necessario prelevare il mezzo carico di rifiuti con la  gru.

Il veicolo è stato trasportato presso il centro di raccolta Asia dove la tonnellata di rifiuti è stata scaricata e classificata, successivamente l’autocarro è stato  sottoposto a sequestro ai fini della confisca.
Sia il conducente, pluripregiudicato napoletano di anni 32 che il presidente del circolo nautico sono stati denunciati alla Autorità Giudiziaria per gestione illecita di rifiuti.

Previous COREA DEL NORD, IL LEADER KIM JONG UN PROMETTE DI COMPLETARE IL PROGRAMMA NUCLEARE
Next NAPOLI, VIENE ISTITUITO UN POLO DEDICATO AL CINEMA E AI GIOVANI TALENTI IL "NAPOLI FILM ACADEMY MELIES"

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Sant ‘Anastasia , luogo di Pellegrinaggio : il Santuario della Vergine dell’ Arco

Come ogni anno, a Sant’Anastasia , ci si prepara alla ricorrenza del lunedì in Albis e del pellegrinaggio dei battenti , o fujénti che sono un gruppo di persone devote alla Vergine

Qui ed ora

IUS SOLI , LE DICHIARAZIONI DEL MINISTRO MAURIZIO MARTINA :”LE POLEMICHE DI QUESTI GIORNI SONO DEL TUTTO INUTILI “

“Sui diritti ricordo semplicemente che è solo grazie al Partito democratico se in questi anni si sono fatti passi avanti storici. Le polemiche di questi giorni sullo ius soli contro

Qui ed ora

Napoli e Roma sulla “stessa barca”

Achille della Ragione racconta del tempo trascorso per motivi di forza maggiore un lungo periodo nella città eterna, ma a parte la struggente nostalgia per l’aria frizzante di Posillipo e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi