NAPOLI , LE PAROLE DI ANCELOTTI :” DOBBIAMO AFFINARE I MECCANISMI “

“Vogliamo fare il massimo delle nostre possibilità e dal mio punto di vista cercare di dare il mio contributo di esprienza per far rendere al massimo tutti i calcitori della rosa”.  Cosi si è espresso il tecnico azzurro , Carlo Ancelotti ,che ha sottolineato le sue sensazioni in merito alla fine del pre-campionato del suo Napoli ,che si è concluso con la sconfitta per 3-1 contro il Wolfsburg .

Il tecnico di Reggiolo si è poi soffermato sull’ottima intesa offerta da Milik e Mertens(subentrato nella ripresa) e sull’atteggiamento propositivo della squadra , nonostante gli errori del pacchetto difensivo :“La mia intenzione è far giocare Mertens non esterno ma vicino a Milik perchè sono due calciatori di grande talento.Ho gruppo molto serio e molto sano. Quello che non mi è piaciuto è stato il modo di esprimerci stasera, ma dobbiamo affinare molti meccanismi e possiamo farlo solo provando e riprovando”

 

Previous Il trailer di un giovane regista per la storia del Premio Penisola Sorrentina
Next CONTINUANO GLI SCONTRI LUNGO LA LINEA DI GAZA

L'autore

Può piacerti anche

Sport

MOTO GP , TEST QATAR : ZARCO DAVANTI A ROSSI E DOVIZIOSO

E’ del francese Johann Zarco (Yamaha Tech 3) il miglior tempo (1:54.029) dell’ultima giornata di test invernali pre-campionato sul circuito di Losail che il 18 marzo ospiterà il Gp del

Sport

DIFESA NAPOLI : L’IMPORTANZA DI CHIAMARSI ALBIOL

L’importanza di chiamarsi… Albiol. Questa, in sintesi, parafrasando la celebre opera di Oscar Wilde, potrebbe essere la massima che spiega le recenti difficoltà difensive del Napoli di Sarri. E sì perché

Sport

ITALIA-MACEDONIA , LE DICHIARAZIONI POST-GARA DI VENTURA :”DOBBIAMO RECUPERARE LA CONDIZIONE E CONQUISTARE QUELLO CHE MERITIAMO !”

“Se giochiamo come nella ripresa , non arriviamo ai Mondiali .Era impensabile portare a casa il risultato senza offendere e ci sta che al primo tiro prendi gol.Abbiamo perso lucidità

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi