NAPOLI , MORTO IL VIGILANTE AGGREDITO ALLA STAZIONE DI PISCINOLA

E’ morto all’ospedale Cardarelli di Napoli, il vigilante aggredito lo scorso 3 marzo nel piazzale della stazione di Piscinola della linea 1 della metropolitana.

L’uomo, 51 anni, fu ferito alla testa con una mazza, mentre stava effettuando i controlli e chiudendo un cancello, e fu ricoverato in gravissime condizioni.
Dolore e rabbia è stata espressa dalla famiglia e dagli amici di Francesco Della Corte. Diverse le manifestazioni messe in atto anche dai suoi colleghi.

Previous Salvini: 'Noi siamo uniti e aspettiamo la convocazione del Presidente Mattarella'
Next NAPOLI , MILIK CONFERMATO AMBASCIATORE DEL TORNEO "FROM THE BACKYARD TO THE STADIUM FOR THE TYMBARK CUP "

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

“STREET HAART” Mostra d’arte gratuita ispirata alla prevenzione HIV: Artisti – Detenuti – Studenti

Si svolgerà presso il Liceo Artistico Giorgio De Chirico dal 3/2/2020 al 20/02/2020 “Streethaart” una mostra che indaga sull’ HIV, la prevenzione e la gestione dell’infezione. Le opere sono state

Economia e Welfare

PICARONE (PD): “ SONO STATI SALVAGUARDATI DEGLI INTERVENTI RITENUTI SOCIALMENTE PRIORITARI”

“La Nota di aggiornamento al Defr  fornisce in sostanza una sintesi delle azioni già avviate e del loro stato di attuazione o da avviare in futuro, ponendo in evidenza gli

Economia e Welfare

YouTube ha pagato 1,8 mld dollari

In un anno, YouTube ha pagato all’industria musicale 1,8 miliardi di dollari, calcolando i soli introiti pubblicitari. Stando al documento “How Google Fights Piracy”, YouTube ha pagato più di 3

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi