Napoli: Moxedano, finalmente prevale buonsenso istituzionale

Grazie all’incontro avvenuto ieri tra il Governo ed il Comune di Napoli, sembrano finalmente prevalere il buonsenso istituzionale e gli interessi della città di Napoli.Tuttavia, è mio auspicio che tale apertura di dialogo risulti duratura e stabile, ovvero che si eviti di rovinarla con spinte oltranziste, tali da ripiombare in una nuova chiusura collaborativa tra istituzion. Lo ha detto il consigliere regionale Francesco Moxedano.
Per creare sviluppo e posti di lavoro, nonchè combattere la criminalità organizzata a Napoli, c’è bisogno che tutti diano il proprio contributo. E’ necessario, inoltre, che si apra quel tavolo istituzionale tra Comune, Regione e Governo con il coinvolgimento degli imprenditori, dei sindacati, dell’università e di tutta quella parte sana della città di Napoli, in maniera da rilanciare e riqualificare quei pezzi di territorio avvolte dal degrado ed in mano alle attività criminali. La scelta del Comune di Napoli di puntare sulla riqualificazione di Scampia, con l’abbattimento delle vele, è certamente positiva, ma anche la Regione dovrà dare il suo contributo in quelle aree, bonificando la discarica di Chiaiano e rilanciando il Parco delle Collin, conclude Moxedano.

 

Ansa

Previous Istat, disoccupazione ad agosto ferma all'11,4%
Next "Criminologia e prevenzione", domani a Napoli un workshop promosso dall'associazione "Social Skills"

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

“Uno spazio per noi” nel Carcere di Secondigliano – l’operatrice racconta

Oggi, avendo la possibilità di scrivere, vorrei cogliere l’occasione per condividere e suggerire a tutti, non solo a chi conosce il “mondo” del carcere, di guardare oltre, guardare anche il

Officina delle idee

Coronavirus, Zingaretti: “Negativo a due tamponi, sono guarito”

Nicola Zingaretti annuncia su Facebook di essere guarito dal coronavirus. “Dopo 23 giorni di isolamento domiciliare sono risultato negativo a due tamponi consecutivi”, scrive il segretario del Pd. “Ho passato delle brutte giornate ma ce l’ho

Officina delle idee

Il premio ‘Una Città Che Scrive’ per la Dislessia e per l’Autismo

La terza antologia del premio “Una Città Che Scrive” e il volume-supplemento  “La Forza della Scrittura per la Dislessia” saranno presentati il prossimo 26 maggio, dalle ore 19.00, a Casalnuovo di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi