NAPOLI: NELLA RISERVA DEGLI ASTRONI RITORNANO I “DINOSAURI IN CARNE E OSSA”

A Napoli, nella riserva degli Astroni, ritorna in tempi record “Dinosauri in Carne e Ossa”, la mostra-evento alla scoperta delle ricostruzioni a grandezza naturale di circa 40 tra gli animali più grandi della storia del nostro pianeta. Simone Maganuco e Stefania Nosotti curatori della mostra hanno spiegato:  “Allestire un’oasi e renderla un’attrazione unica per adulti e bambini non è una passeggiata e sarebbe stato davvero doloroso doversi arrendere a causa degli incendi”. La mostra, promossa dall’Associazione Paleontologica A.P.P.I., GeoModel e WWF Oasi, ha fatto segnare già nel primo fine settimana di riapertura quasi mille presenze che si sommano alle oltre 35mila dei mesi precedenti l’incendio e sarà visitabile fino al 5 novembre il sabato, la domenica ed i festivi dalle 9:30 alle 18:00, con la biglietteria aperta fino alle ore 16:00. Invariata la programmazione delle visite guidate per gruppi e scolaresche, disponibili su prenotazione dal lunedì a venerdì, mentre l’ingresso è gratuito per diversamente abili e bambini al di sotto di 4 anni. Inoltre, le ricostruzioni dei dinosauri hanno infatti resistito all’ennesima “estinzione” riportando pochi danni, che per la riapertura al pubblico di uno dei principali polmoni verdi dell’area metropolitana. Ichthyostega Stensioei Bis astroni napoli

Previous "LA MERAVIGLIA DEGLI ANNI IMPERFETTI": CLARA SANCHEZ RACCONTA LE VICISSITUDINI DI FRAN, EDOARDO E TANIA E DEL MISTERO CHE INTRECCIA LE LORO VITE
Next NAPOLI: IL VOMERO, SI RIEMPIE DI CIOCCOLATA

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

D’AMBROSIO(PD): “RILANCIARE L’IMMENSO PATRIMONIO DELLA CITTA’ DI NAPOLI, CON DE MAGISTRIS POLITICA DI ISOLAMENTO”

Ai microfoni di Linkabile, si racconta in esclusiva, il candidato PD al Consiglio Comunale di Napoli, Lello D’Ambrosio che riassume brevemente le ragioni della sua candidatura. Quale motivazione l’ha spinta

Approfondimenti

Dopo l’Italia, serrata in Europa di altre edizioni di Wikipedia

“C’è una campagna cinica da parte delle società tech che inondano le caselle email degli europarlamentari facendo allarmismo che la direttiva sul copyright sarebbe la fine di internet, ma vi preghiamo

Approfondimenti

L’austerity di De Luca e il Commissario per Bagnoli in arrivo, il nuovo volto della Campania

La Campania ha iniziato un nuovo ciclo. Con il recente insediamento di Vincenzo De Luca, in Regione sembrerebbe che si respiri aria di cambiamento. Sebbene i lavori di questa nuova

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi