Napoli ospita il “Master of Photography”, il talent europeo dedicato alla fotografia

La Galleria Umberto I, il Castel dell’Ovo, Piazza del Plebiscito, via Chiaiavia Toledo, i Quartieri Spagnoli ospiteranno il Master of Photography, il talent europeo dedicato alla fotografia – giunto quest’anno alla terza edizione – sceglie Napoli come meta della prima puntata andata in onda su Sky Arte HD lo scorso martedì 29 maggio.

I giudici, tre fotografi di fama mondiale – Oliviero Toscani, “guru” della fotografia in Italia, Mark Sealy, curatore e presidente dell’associazione Autograph ABP, ed Elisabeth Biondi, visual editor del New Yorker e oggi curatrice indipendente – hanno “commissionato” ai dieci fotografi in gara uno scatto che rappresentasse l’essenza e la complessità della città di Napoli, aiutati ciascuno dalla presenza di un ballerino, o di una ballerina, del corpo di ballo del Teatro San Carlo.

Come fonte di “ispirazione”, a tutti i concorrenti è stata mostrata una foto di moda che Franco Pagetti, fotoreporter di fama internazionale, ha scattato nel centro storico di Napoli in occasione dello shooting per la campagna Autunno Inverno 2016/17 di Dolce&Gabbana.

Un’impresa che ha messo a dura prova il talento dei fotografi a cui va il merito di aver raccontato, nelle loro immagini, una storia sullo sfondo di una città complessa e affascinante.

I migliori scatti sono stati quelli di Flint Stelter,  e di Federica Belli, della provincia di Savona, la più giovane concorrente di questa edizione.

Il programma andrà in onda per otto martedì consecutivi in : Italia, Regno Unito, Irlanda, Germania e Austria.

Master of Photography 2018: 'Viva Napoli Viva'

Previous Pompei , Ritrovato l' uomo che morì guardando il Vesuvio
Next INCONTRO DE MAGISTRIS-MATTARELLA :"BISOGNA GARANTIRE LA COESIONE E LO SVILUPPO DEL PAESE

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

Teatro Civico : KOTEKINO RIFF, esercizi di rianimazione reloaded

Andrea Cosentino torna al Teatro Civico 14, sabato 27 (ore 20) e domenica (ore 19), con la sua ultima performance: KOTEKINO RIFF. Elaborato sulla struttura del precedente “Esercizi di rianimazione”, lo spettacolo costituisce

Cultura

SAPA WORKSHOP 2017 ,CON L’AZIENDA DI ARPAIA SONO DI SCENA A TORINO IL FUTURO E L’INNOVAZIONE NEL SETTORE AUTOMOTIVE

Nell’epoca dell’industria 4.0, il Workshop SAPA 2017 – che si terrà giovedì 25 maggio dalle 9 alle 18 all’hotel Principe di Piemonte di Torino – regala uno sguardo verso il

Cultura

LA MUSICA DI SIMONE DI SPIRITO RIPRENDE LA TRADIZIONE CANTAUTORALE ITALIANA DEHLI ANNI 80 E 90

La musica di Simone Spirito ha radici ben salde nella tradizione cantautorale italiana degli anni 80 e 90. Non è difficile etichettarlo come un novello epigono di artisti come Nino Buonocore, Alan

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi