NAPOLI, PALAZZO DI GIUSTIZIA: DIRITTI E DOVERI, UNA GUIDA PER TUTTI I DETENUTI

“Chiediamo al ministero quali, quante risorse, vengono investite sull’esecuzione penale, quante?Niente! e dovrebbero essere il terreno principale sul quale investire”.Così si è espresso Attilio Belloni, Presidente della camera penale di Napoli, durante  la conferenza sulla presentazione della guida sui diritti e doveri dei detenuti,promossa dall’associazione il “Carcere Possibile “e patrocinata dal Garante dei Detenuti Samuele Ciambriello .

Durante la conferenza sono intervenuti : Gennaro Migliore, Sottosegretario al Ministero della Giustizia, Adriana Pangia, Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Napoli, Attilio Belloni, Presidente della camera penale di Napoli , Beniamino Migliucci, Presidente dell’Unione Camere Penali e Samuele Ciambriello, Garante dei detenuti della Regione Campania. Argomento principale della conferenza  è stata  la disinformazione, sia in parte dei detenuti, sia delle famiglie, che si trovano ogni giorno ad affrontare un sistema disordinato e impreparato, che non garantisce quei diritti umani e civili di cui dovrebbero godere i detenuti. Intervento da sottolineare è quello del Garante dei Detenuti Samuele Ciambriello ,che ha dichiarato :” È importante che il detenuto si sappia orientare e comportare con la consapevolezza dell’agire quotidiano, devono sapere quali sono i suoi diritti, in quanto è un obbligo giuridico e un dovere etico”  .Bisogna quindi porgere l’accento verso un’attività proficua sul controllo della legalità, di cui gli avvocati hanno l’obbligo di occuparsene, garantendo una comunicazione efficace sia dentro le mura che fuori, cercando di andare “oltre quei muri d’indifferenza.

Martina Fiorentino

Previous Si è conclusa la nona edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli: ecco i vincitori
Next I GOVERNI DI 30 PAESI MANIPOLANO L'INFORMAZIONE ONLINE

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Conciliazione, se ne discute domani in Consiglio regionale con Raia, D’Amelio, Marciani e il Sottosegretario Amici.

“Ottimizzare il contributo dei Fondi strutturali e di investimento europei per favorire la conciliazione tra lavoro e famiglia. Questo è il tema al centro del convegno che approfondirà la materia

Economia e Welfare

Guido D’Amico (presidente ConfimpreseItalia) sull’ennesima devastazione dell’attività di Enzo Perrotta: Dopo il danno, la beffa: ConfimpreseItalia rischia ma per la Camera di Commercio non è presente sul territorio

“Prendo atto che Vincenzo Perrotta, presidente di ConfimpreseItalia Napoli e Area Metropolitana, membro della Giunta Nazionale di ConfimpreseItalia con delega alla lotta all’usura e all’illegalità, che da tempo si batte

Economia e Welfare

Violenza sui minori ,record nel 2016

In Italia quasi mille minori ogni anno sono vittime di abusi sessuali: circa 2 bambini ogni giorno. Ma lo scorso anno si è registrato un vero record: 5.383 minori vittima

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi