Napoli; Pd, magliette gialle per “Napoli sì ma non cosi”

Al via la campagna di mobilitazione del Pd “Napoli sì ma non così” giovedì 29 alle ore 12.00 presso la sede della segretaria metropolitana del PD (via Toledo n.106) presenteremo la prima tappa della campagna di mobilitazione “Napoli sì, ma non così”.

“Sabato 1 e domenica 2 sotto 10 gazebo nelle 10 municipalità indosseremo le magliette gialle per denunciare il fallimento di questo sindaco e della sua finta rivoluzione, ma anche per tornare in strada, nei quartieri per farci carico concretamente dei risultati mancati della sua demagogia e tracciare insieme ai cittadini un percorso per costruire una alternativa seria e credibile. Così dieci gazebo in dieci municipalità con dieci priorità da cui ripartire. Lo facciamo consapevoli di dover chiedere scusa per quanto non siamo riusciti a fare come Pd fino ad oggi, consapevoli che Napoli ha bisogno di un’altra possibilità e che vi è un pezzo importante di questa città che cerca una valida alternativa sia a de Magistris che al centrodestra. Scegliamo di farlo nei giorni in cui il nostro segretario Matteo Renzi a Milano riunisce i circoli per rilanciare il partito e la sua funzione. Lo facciamo interpretando e facendo nostra questa sfida, ripartendo con umiltà da noi e da quello che facciamo ogni giorno con la volontà di voler fare sempre di più e meglio. Lo facciamo consapevoli di dovere ricominciare con umiltà a scrivere una mappa di bisogni interpretando aspettative e speranze che esistono e che oggi sono disattese e mortificate in tanti quartieri e pezzi di questa città.”

“Così Sabato 1 e domenica 2 luglio le magliette gialle saranno per strada per mostrare l’altro volto possibile di un partito di centrosinistra che sceglie di stare al fianco di chi non ha voce o anche solo di chi cerca un luogo dove dire la propria.

Saremo in dieci piazze, tra i cittadini, per costruire con loro una nuova alleanza, un nuovo patto per conquistare presente e futuro per la nostra città. Saranno benvenuti tutti quelli che sono pronti e hanno voglia di dare una mano.”

Hanno aderito i consiglieri di municipalità Claudio Cicatiello – capogruppo Pd prima municipalità, Marcello Matrusciano- consigliere Pd prima municipalità, Simona Orfano – consigliera Pd prima municipalità, Giuseppe Brandolini- capogruppo Pd seconda municipalità, Camilla Lepore – consigliera Pd seconda municipalità, Gennaro Acampora – capogruppo Pd terza municipalità, Mario Capuano – consigliere Pd terza municipalità, Valeria Vespa – consigliera Pd terza municipalità, Alessandro Gallo – capogruppo Pd quarta municipalità, Giorgio Cinquegrana – capogruppo quinta municipalità, Alessandro Capone – consigliere Pd quinta municipalità, Clementina Cozzolino- consigliera Pd quinta municipalità, Maria Grazia Vitelli – consigliera Pd quinta municipalità, Angelo Esposito – consigliere Pd sesta municipalità, Patrizia Liccardi – consigliera Pd sesta municipalità, Paolo Cardone – capogruppo Pd settima municipalità, Pasquale Esposito – consigliere Pd settima municipalità, Vincenzo

Mancini – consigliere Pd settimana municipalità, Salvatore Passaro – capogruppo Pd ottava municipalità, Lucio Acciavatti- consigliere Pd ottava municipalità, Giorgio Ariosto – consigliere Pd ottava municipalità, Salvatore Di Giacomo- consigliere Pd ottava municipalità, Rita Froncillo – consigliera Pd ottava municipalità, Antonio Grasso – consigliere Pd ottava municipalità, Francesco Iorio – consigliere Pd ottava municipalità, Gennaro Sepe – consigliere Pd ottava municipalità, Giuseppe Somma – consigliere Pd ottava municipalità, Mario Gelormini – consigliere Pd nona municipalità, Giovanna Lo Giudice – consigliera Pd nona municipalità, Andrea Saggiomo – consigliere Pd nona municipalità, Enza Varchetta – consigliera Pd nona municipalità, Marco Vecchione – consigliere Pd nona municipalità, Luisa Pastore – consigliera Pd decima municipalità; ed i segretari di circolo Mario Capezzuto – segretario circolo Pd Barra, Concetta De Fleury – segretaria circolo Pd Soccavo, Corrado Di Maso – segretario circolo Pd San Giovanni, Valerio Di Pietro – segretario circolo Pd Chiaia, Stefano di Vaio – segretario di circolo Pd Piscinola, Costanzo Ioni – segretario circolo Pd Avvocata, Luigi Lombardi – segreteria circolo Pd Bagnoli, Luisa Menniti – segretaria circolo Pd San Ferdinando, Francesco Penza – segretario circolo Pd Chiaiano, Franco Tenuta – segretario circolo Pd Vomero, Salvatore Guerriero – coordinamento Pd Fuorigrotta, Francesco Senese – coordinamento Pd Fuorigrotta, Angela Cortese – assemblea nazionale Pd.

Per informazioni contattare Valerio Di Pietro, segretario circolo Pd Chiaia, al numero 3381846102.

Previous AMATO (PD): "LA MIA VERITA' SU ARZANO E IL NEO SINDACO FIORELLA ESPOSITO"
Next SCAMPIA, LE VELE DIVENTANO LE "MOTRICI" DELL'ARTE

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

AstroLuca torna dallo spazio: arrivo previsto per le 10 in Kazakistan

Una risistemata alle foto ricordo, poi qualche saluto agli amici: c’e’ un pizzico di malinconia nelle ultime ore che Luca Parmitano sta trascorrendo a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (Iss),

Approfondimenti

ADRIANO SOFRI:”La persecuzione dei curdi yazidi da parte dell’Isis è il più chiaro esempio di genocidio.”

di Adriano Sofri Ieri è stato solennemente ricordato in Kurdistan e in alcune capitali internazionali il secondo anniversario del massacro di yazidi perpetrato a Sinjar-Shingal dall’Isis, 3 agosto 2014. In

Approfondimenti

MITI DI NAPOLI: LA STORIA DI PUOLO

Marina di Puolo, può sembrare una semplice frazione di Massa Lubrense, un insediamento di pescatori su una spiaggia paradisiaca uguale, a tante altre bellezze naturali della nostra terra. Puolo ha

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi