NAPOLI: PRESSO PIETRARSA VA IN SCENA LA MOSTRA “IL SOGNO DI BAYARD” DEDICATA ALLA PRIMA FERROVIA IN ITALIA LA NAPOLI-PORTICI

Domani  10 marzo 2018, a partire dalle ore 20.00, apertura serale del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa per un evento in cui la storia della Ferrovia, tra locomotive e carrozze d’epoca, si intreccia con la tradizione napoletana.

Una iniziativa che unisce la visita della collezione museale e della nuova mostra “Il sogno di Bayard” – dedicata alla prima ferrovia in Italia, la Napoli-Portici, con guide d’eccezione in costume – ma anche tanto divertimento con la tombola classica napoletana del ‘700.

 L’evento è a cura dell’Associazione “I Lazzari”. La storia ferroviaria fa parte della cultura partenopea perchè da sempre appare un controsenso, Napoli è la città meno organizzata a livello di trasporti, ma forse la meglio collegata, grazie ad aziende come EAV, Cumana, Circumflegrea, FS, i vari bus che la percorrono.
Previous I 125 ANNI DELLA SOCIETA’ UMANITARIA DI MILANO
Next MILAN E LAZIO COSI' NON CI SIAMO: I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Il virologo Andrea Crisanti: «Per uscirne c’è bisogno di un progetto»

Andrea Crisanti, direttore della cattedra dell’Unità diagnostica di microbiologia e virologia dell’università di Padova, è diventato famoso sin dai primi momenti dell’emergenza. Fu lui a realizzare lo screening totale sulla

Officina delle idee

FESTA DELLA REPUBBLICA : APERTURA STRAORDINARIA DI OLTRE 130 PARCHI

Alcuni parchi come il parco della villa Bell’aspetto della famiglia Borghese a Nettuno, molti a accesso limitato, come l’ex Orto segreto di Palazzo Lomellino a Genova o il giardino di Palazzo

Officina delle idee

Il viaggio.Papa Francesco da oggi in Colombia per dare coraggio alla pace troppo a lungo impensabile e impensata.

Solcherà l’oceano Atlantico, percorrendo 19.650 chilometri quadrati, per recarsi in un solo Paese. La Colombia è l’unica meta del prossimo pellegrinaggio internazionale di papa Francesco. In genere, nel dover percorrere

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi