Napoli-Salisburgo 1-1:Lozano risponde al solito Haaland. Ancelotti sorprende tutti con un improvviso silenzio stampa

Poteva essere una serata di gioia per il primo obiettivo stagionale e invece l’appuntamento con gli ottavi, si spera, è soltanto rinviato. Si chiude con un bicchiere mezzo pieno la partita del Napoli, che contro un ottimo Salisburgo pareggia per 1-1 e resta a +4 sugli austriaci con due gare ancora da giocare tra cui quella casalinga contro il Genk. La squadra di Ancelotti soffre parecchio nel primo tempo e diventa più solida nella ripresa, quando però manca l’energia giusta per mettere sotto gli ospiti. Alla fine gli azzurri devono quindi accontentarsi di un punto che permette al Liverpool di salire in testa al Gruppo E con un punto di vantaggio.

Al termine della gara quando tutto sembrava tranquillo arriva un colpo di scena da parte dell’allenatore azzurro e dalla società. Il giornalista Massimo Ugolini ha rilasciato tali  dichiarazioni a Sky Sport dallo stadio San Paolo dopo il pareggio tra il Napoli ed il Salisburgo: “Carlo Anceltti ha lasciato lo stadio da circa 10 minuti, non sono noti i motivi per i quali non ha parlato. Avrebbe dovuto parlare lui ed anche Llorente. E’ stata una decisione improvvisa da parte del club, cercheremo di capire i motivi di questa scelta. Al momento non ci sono state fornite risposte e non ci sono spiegazioni per questa scelta nonostante le sollecitazioni da parte nostra dall’Uefa. Il Napoli è ancora in ritiro. De Laurentiis dopo la gara ha aspettato Lozano e l’ha abbracciato, si è congratulato per il suo gol prima di andare via. Llorente doveva parlare, poi è andato via, evidentemente è cambiato qualcosa. Fatto sta che Carlo Ancelotti non ha parlato con nessuno, la squadra è sicuramente in ritiro, deciso fino a sabato contro il Genoa, domenica mattina i nazionali dovranno partire. Al momento non possiamo dare i motivi di questa scelta sorprendente”.

Non è mancata conferma anche da parte della società di questo improvviso silenzio stampa anche da parte della società, infatti, in sala stampa, dopo la conferenza di Jesse Marsch, non ha parlato Carlo Ancelotti. Ad annunciarlo l’ufficio stampa della SSC Napoli che ha anche precisato che giovedì ci sarà l’allenamento a porte aperte della squadra al San Paolo,

Chi non ha esitato a commentare a caldo questo pari al San Paolo è il capitano, Lorenzo Insigne.  “E’ un periodo un po’ così, dobbiamo alzare la testa e continuare a lavorare, dobbiamo dare continuità, non possiamo fare una partita buona e poi un’altra sottotono come a Roma, prima o poi la fortuna girerà a favore. Come con l’Atalanta riusciamo a fare grandi prestazioni ma non riusciamo a fare gol, dobbiamo essere più cattivi sotto porta e cercare di fare qualche gol in più. Stasera ho visto una risposta di gruppo, che è molto unito, merito del mister che ci fa stare tranquilli e non ci mette pressione. Non stiamo in un buon momento, ma dobbiamo reagire e andare avanti, se pensiamo negativo è solo a nostro discapito, dobbiamo solo continuare a lavorare, seguire il mister, è giusto che lo seguiamo, ci sta dando tanto e dobbiamo ripagare la sua fiducia”.

Previous Bomba d'acqua in Campania, scuole chiuse a Napoli, Salerno e Benevento anche mercoledì: ​altre 24 ore di allerta meteo
Next Esplosione Alessandria le vittime aEsplosione Alessandria: Aperta unʼinchiesta per omicidio plurimo e crollo doloso. Trovati timer e bombole, il pm: "Atto voluto"

L'autore

Può piacerti anche

Sport

Cari amici calciofili l’attesa è finita, ritorna finalmente la nostra Serie A

La Serie A ritorna finalmente dopo la sosta, l’ultima del 2015 per gli impegni delle nazionali. Ritorna la rincorsa al primo posto, con Napoli e Roma, distanti rispettivamente, solamente 2

Sport

CHAMPIONS LEAGUE , SEMIFINALI DI RITORNO : ROMA E BAYERN A CACCIA DELLE IMPRESE CONTRO LIVERPOOL E REAL MADRID !

Dopo il weekend dedicato ai campionati , ritorna la Champions League con le due attesissime semifinali :Roma-Liverpool ,con i giallorossi a caccia dell’impresa dopo il tonfo di Anfield , e

Sport

LIVERPOOL-NAPOLI :UNA SFIDA CHE VALE LA QUALIFICAZIONE

Ormai è tutto pronto per Liverpool-Napoli ,sfida fondamentale per il passaggio alla fase finale della Champions League . Il Napoli dopo un cammino di altissimo spessore ,è pronto a giocarsi

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi