NAPOLI-SAMPDORIA , UNA PARTITA DA NON FALLLIRE !

Questa sera ,ore 20 .45 allo stadio San Paolo , il Napoli ospiterà la Sampdoria nell’anticipo serale della 19° giornata di Serie A. Gli azzurri vengono dal pareggio in casa della Fiorentina ,mentre la Samp viene anch’essa dal pareggio in casa contro l’Udinese .Per quanto concerne le formazioni , i dubbi per Maurizio Sarri si annidano soprattutto in difesa con due ballottaggi : Reina confermato tra i pali ; difesa a quattro con Hysaj favorito su Maggio , Chiriches Tonelli e Maskimovic a giocarsi due maglie per la coppia centrale mentre a sinistra vista l’assenza di Ghoulam partito per la Coppa d’Africa , spazio a Strinic ; il centrocampo sembra ormai una formalità con Zielinski(favorito su Allan) ,Diawara insidiato da Jorginho e l’intoccabile Marek Hamsik . In attacco tutto confermato : il neo acquisto Pavoletti siederà in panchina e le chiavi dell’attacco partenopeo saranno affidate ancora una volta al “tridente leggero” con Insigne e Callejon ai lati di Dries Mertens . La Sampdoria di Giampaolo dovrebbe optare per il modulo 4-3-1-2 con Praet alle spalle di Muriel e del grande ex Fabio Quagliarella . Le statistiche sorridono agli azzurri : i partenopei hanno vinto sei delle ultime otto partite giocate in casa contro i blucerchiati nel massimo campionato (2N), realizzando 17 reti e mantenendo la porta inviolata in sei di queste. Il Napoli inoltre, non perde contro la Sampdoria in A da 10 partite (7V, 3N). L’ultima vittoria dei genovesi risale al maggio 2010. Ottime anche le considerazioni per quanto riguarda le occasioni create da parte degli azzurri : solo la Roma (90) ha segnato più gol del Napoli (89) in Serie A nell’anno solare 2016 ma  gli azzurri però sono stati quelli ad effettuare più tiri nello specchio della porta (268) e tenere il possesso palla più alto (62.6%) in campionato nell’anno solare appena trascorso. Infine , il Napoli è la squadra più prolifica di questo campionato nei primi tempi con 16 centri; la Sampdoria invece nella prima frazione ha subito in percentuale più gol di ogni altra squadra (58%, 14 su 24). Quella doriana è anche la formazione con più gol subiti con un cross dalle fasce (11), e allo stesso tempo una delle quattro ad averne fatti di meno in questo modo (solo tre). Infine , la legge dell’ex : Fabio Quagliarella ha infilato la porta del Napoli in tre delle ultime quattro gare di Serie A in cui ha affrontato la sua ex squadra al San Paolo, comprese le due più recenti. Ma dall’altra parte troverà uno scatenato Dries Mertens , autore di otto reti nelle ultime tre partite . E’una partita da non fallire per gli uomini di Maurizio Sarri : servirà un Napoli concentrato soprattutto in fase difensiva e cinico sotto porta per iniziare con il piglio giusto l’inizio di questa seconda parte di stagione .

Previous A.O. “G. RUMMO”DI BENEVENTO: INTERVENTI CHIRURGICI BLOCCATI DAL 27 DICEMBRE PER MANCANZA DI ANESTESISTI. OSPEDALE AL COLLASSO E LE PERSONE RICOVERATE NON VENGONO CURATE.
Next CONTINUA L'EMERGENZA MALTEMPO, OTTO CLOCHARD MORTI PER IL GELO

L'autore

Può piacerti anche

Sport

Savoldi a Radio Club 91: “Inutile parlare dei rigori non dati, bisogna pensare al campo. I calciatori non sono assolutamente stanchi”

Beppe Savoldi, ex calciatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Globuli Azzurri, programma di Samuele Ciambriello, in onda su Radio Club 91 tutti i giorni dalle 16 alle 17:

Sport

NAPOLI , LE PAROLE DI OUNAS :”AVERE LA STIMA DELL’ALLENATORE E’ FONDAMENTALE “

“Avere la stima dell’allenatore è importantissimo. Ancelotti parla con tutti i calciatori, mi dà forza e lavoro con grande intensità in allenamento così come i miei compagni”. Cosi si è

Sport

NAPOLI VILLAREAL FINISCE 1 A 1, AZZURRI FUORI DALL’EUROPA LEAGUE

Il Napoli pareggia 1 a 1 con il Villareal nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League e dice addio ai sogni di gloria, dopo l’1 a

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi