NAPOLI ,SARRI RIABBRACCIA I NAZIONALI

Archiviate le sfide internazionali , ritorna la Serie A e Sarri può riabbracciare gli azzurri convocati dalle rispettive nazionali . Dieci sono stati gli azzurri in giro per il mondo che ritornano agli ordini  del mister azzurro : da  Insigne a  Mertens ,passando per Hamsik , Zielinski ,Milik e Rog  ,fino ai vari Koulibaly , Chiriches , Hysaj e Maskimovic .Ma andiamo con ordine.Ottima la prova di Lorenzo Insigne nel match dell’Italia contro l’Albania , valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali in Russia .Il talento di Frattamaggiore è stato schierato in attacco da Ventura nel 4-2-4 ed ha offerto un’ottima prova sia in fase offensiva che in quella difensiva . Nel match tra Italia e Albania , abbiamo visto all’opera un altro azzurro : Hysaj che con la sua nazionale ,non è riuscito nell’intento di conquistare un risultato positivo contro gli uomini di Ventura ,così  da mettere in discussione la qualificazione ai Mondiali di Russia . Altro azzurro che si è messo in mostra in queste sfide internazionali ,è stato Dries Mertens : il “folletto “azzurro è stato determinante nel match di qualificazione del suo Belgio contro la Grecia , fornendo l’assist per il pareggio dei diavoli rossi firmato da Lukaku che ha permesso alla squadra di Martinez di mantenere il primo posto nel proprio raggruppamento .Chi invece non ha potuto partecipare ai match con la propria nazionale ,è stato Pepe Reina : l’estremo difensore spagnolo è stato costretto ad abbandonare il ritiro delle “Furie Rosse “per un problema al soleo della gamba destra . Il portiere azzurro dopo il ritorno a Napoli , ha iniziato le terapie per essere al 100% nella doppia sfida contro la Juventus. Altro azzurro che si è distinto con la sua nazionale è stato Piotr Zielinski : nel match della Polonia in casa del Montenegro , il giovane talento azzurro ha disputato l’intera partita risultando poi decisivo ai fini del risultato grazie all’assist per il 2-1 polacco firmato da Piszczek ; non è sceso in campo  l’altro “polacco-azzurro” ,ovvero Milik che è rimasto in panchina per l’intera sfida  Come Zielinski , anche un altro grande centrocampista azzurro ha sfornato una grande prestazione : parliamo del capitano Marek Hamsik che nonostante qualche acciacco ,ha contribuito alla vittoria della sua Slovacchia nella sfida contro Malta . Suo l’assist per il 3-1 firmato da Nemec che ha regalato alla nazionale slovacca una vittoria fondamentale in ottica qualificazione .Anche Rog si è ritagliato il suo spazio , disputando 58’ minuti nel match tra Croazia ed Estonia : nonostante la sconfitta , il futuro è nelle mani del giovane talento croato sempre più integro anche  negli schemi di Sarri . Infine , ricordiamo le ottime prestazione di Chiriches , vero baluardo della difesa della Romania che ha offerto un’ottima prestazione contro la Danimarca , di Koulibaly ,convocato per le sfide del suo Senegal contro Nigeria e Costa d’Avorio ,e di Maskimovic ,vittorioso con la sua Serbia nel match contro la Georgia valido per le qualificazioni Mondiali .

Previous BERLUSCONI PARTECIPA AL CONGRESSO DEL PPE,INCONTRA LA MERKEL E FA ARRABBIARE SALVINI E MELONI.
Next IMPEGNO:"IL PD HA BISOGNO DI UN LAEDER CHE SIA SEGRETARIO E PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.IO HO SCELTO RENZI. IL PD A NAPOLI IN QUESTI ANNI E' STATO ASSENTE INGIUSTIFICATO."

L'autore

Può piacerti anche

Sport

SERIE A, 20ª GIORNATA: COLPACCIO DELL’ATALANTA CHE BATTE LA ROMA! SECONDA VITTORIA DI FILA PER IL BENEVENTO

Dopo la parentesi con la settimana dedicata alla Coppa Italia ,è ritornata la Serie A con la 20esima giornata! Tantissime le emozioni nell’ultimo turno del 2017 ,che potrebbe risultare fondamentale

Sport

La Serie A vuole copiare la Bundesliga: oggi vertice Lega-FIGC-Ministeri

La posizione di molti club di Serie A, emersa ieri sera attraverso i dubbi dell’Inter, mette in pericolo non solo la ripresa del campionato ma anche gli allenamenti di gruppo che dovrebbero partire da lunedì.

Sport

Presentata la squadra della Amatori Napoli Rugby

Tanti motivi per festeggiare in casa Amatori Napoli Rugby. 20 anni di attività con vista Universiadi 2019, una struttura gioiello, il Villaggio del Rugby, un’area riqualificata con capitali interamente privati,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi