Napoli ,Scoperto arsenale e sequestro di droga

Un kalashnikov, una mitraglietta, 5 pistole e un silenziatore insieme a centinaia di munizioni per armi comuni da guerra. E’ l’arsenale scoperto e sequestrato dai carabinieri hanno effettuato una serie di controlli nell’insediamento di edilizia popolare a Castello di Cisterna chiamato “rione legge 219”, nel Napoletano, dove da tempo sono in atto fibrillazioni criminali per l’acquisizione del controllo degli affari illeciti. Le armi erano nascoste in una intercapedine sotto al vano motore di un ascensore e sotto i parapetti di un terrazzo. Oltre alle armi i militari hanno trovato 1,7 chili di cocaina pura (ancora da dividere e dalla quale si sarebbero potute ricavare migliaia di dosi).

Previous SERIE A , ANTICIPI DELLA NONA GIORNATA :KO DELLA ROMA .IL GENOA FERMA LA JUVE
Next FIRENZE , MOSTRA ARTISTICA DEDICATA ALLE DONNE

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Crollo ponte Genova,Le polemiche governative: Conte: tutti si devono interrogare. Mattarella: serve esame severo Salvini: voglio i nomi dei responsabili. Toninelli: esempio carenze manutenzione

Davanti ad una tragedia come quella di Genova “tutti si devono interrogare. Tutte le autorità competenti e tutte le persone che hanno responsabilità”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte

Qui ed ora

Gennaro Imperatore (De Luca Presidente): “Ho scelto il simbolo meno esposto a ingiurie e condanne”

Riceviamo e pubblichiamo di seguito la lettera-appello agli elettori inviataci dal dott. Gennaro Imperatore, candidato alle prossime Elezioni Regionali di Campania, al Consiglio Regionale, con la lista De Luca Presidente.

Qui ed ora

Camorra: sequestri in Campania e Romagna

Sigilli a quattro immobili ed a 14 terreni della camorra tra Villaricca (Napoli), San Vito Chietino (Chieti) e Cesenatico: beni per un valore di quattro milioni di euro. Sono stati

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi