NAPOLI: SI AVVIA LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO ROMANZO DI GARGOTTA, ” I FANTASMI SONO INNOCENTI”, LEGATO ALLA LEGGENDA DI CASTEL CAPUANO

Presso  la sede dell’ Ordine degli Psicologi della Campania, venerdi 22 settembrein piazzetta Matilde Serao n.7 a Napoli, si terrà l’evento di presentazione de “I fantasmi sono innocenti“, il nuovo romanzo di Maria Gargotta, scrittrice e Docente di Materie Letterarie.

Il libro si ispira alla leggenda secondo la quale Castel Capuano, all’epoca Palazzo di Giustizia, ospiti tra le sue mura il fantasma di Giuditta Guastamacchia, impiccata nel 1800 per aver concertato il delitto del marito.

A partire dalle 18.30, dopo i saluti della Presidente Antonella Bozzaotra, la Vicepresidente Lucia Sarno introdurrà e modererà, alla presenza dell’autrice, gli interventi diel critico letteraio Francesco D’Episcopo già Docente di Letteratura Italiana, Critica Letteraria e Letteratura Comparata, e Carlo Spagna, Magistrato Presidente della 3° Sezione Penale del Tribunale di Napoli.

A Napoli la presentazione de “I fantasmi sono innocenti”

Previous NAPOLI: UNA DITTA DI ONORANZE FUNEBRI E' LA PRIMA IN ITALIA A PRODURRE URNE BIODEGRADABILI, IN CUI DOPO LA MORTE SI DIVENTA PIANTE O ALBERI
Next Maradona attacca, Gabbana risponde “Sei un morto di fame!”

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

FANTASTICHE VISIONI, ESTATE TEATRALE

L’ottava edizione di Fantastiche Visioni, la rassegna teatrale diretta da Giacomo Zito, che ogni anno anima la meravigliosa scenografia di Gian Lorenzo Bernini in Ariccia, si conclude venerdì 28 agosto

Cultura

IL GRANDE IMPRESSIONISTA, MANET, OMAGGIATO IN MOSTRA DAL PALAZZO REALE DI MILANO

  L’artista e la sua Parigi, si può dire che fanno da filo conduttore alla straordinaria mostra visitabile fino al 7 luglio nella splendida cornice di Palazzo Reale di Milano

Cultura

A Francesco Piccolo il Premio Strega: una vittoria “corale”

Sarà stata pure la cronaca di una vittoria annunciata, ma vedere Francesco Piccolo vincere il Premio Strega 2014 ha comunque il suo fascino. E in quest’estate non era certo la

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi