Napoli, trasporto pubblico su gomma: paline ANM non aggiornate. Riportano ancora il passaggio di linee temporaneamente sospese

 ” Come se non bastassero i tanti disagi che, notoriamente, nell’ambito del trasporto pubblico, devono sopportate i napoletani, la maggior parte dei quali sono ancora in Città, visto che il periodo feriale, negli ultimi anni, si è per lo più ridotto alla settimana di ferragosto, se ne aggiungono anche altri che, con un minimo di accortezza, si potrebbero evitare – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Mi riferisco, in particolare all’aggiornamento, durante il periodo estivo, delle paline dell’ANM poste alle fermate degli automezzi su gomma “.

 ” Come si sa – sottolinea Capodanno – dal 1° luglio scorso, con l’entrata in vigore dell’orario estivo, sono state temporaneamente sospese circa 20 linee su gomma, tra le quali la circolare V1, operante nell’ambito della municipalità 5, che comprende i territori del Vomero e dell’Arenella “.

  ” Al riguardo dunque – puntualizza Capodanno – per questa linea, come per le altre sospese, occorreva aggiornare le paline o estraendo, per il periodo di sospensione, la targa che ne indica anche il percorso o sovrapponendo un cartello con la scritta temporaneamente sospesa, di modo da non indurre i viaggiatori a lunghe quanto inutili attese alle fermate, di un automezzo che non passerà mai, alla luce del fatto che la linea è appunto sospesa “.

  ” Ciò non avviene, per esemplificare, per la palina posta in via Tino di Camaino – precisa Capodanno -. Come si può osservare nella fotografia allegata, su questa palina è riportata ancora la fermata degli automezzi della linea V1 “.

  Sulla questione Capodanno richiama l’attenzione degli uffici competenti, affinché si provveda in tempi rapidi, al fine di dare ai viaggiatori  un’informazione aggiornata e corretta alle fermate degli automezzi adibiti al trasporto pubblico su gomma.

 

Previous Asilo Nido, boom di iscrizioni per l'anno scolastico 2019/2020 Zinno: " E' risposta di un servizio eccellente"
Next POLITICHE PER LA FAMIGLIA? TUTTOSPOSI TI REGALA IL MATRIMONIO

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Speranza, alle Europee con il simbolo di LeU. Coordinatore nazionale Mdp parla ad assemblea organizzativa

“L’esperienza di Liberi e Uguali a cui abbiamo tutti lavorato con il massimo di determinazione e generosità non ha prodotto i risultati sperati. In campagna elettorale ci siamo impegnati a

Qui ed ora

PRIMARIE NAPOLI, IL PSI ACCUSA IL PD: «MEZZUCCI E INGANNI CONTRO IL NOSTRO PARTITO»

«Il falso dato elettorale consegnato in un primo momento alla stampa da parte dei rappresentanti del comitato organizzativo delle primarie del Centro sinistra punta ancora una volta, senza alcuna ragione

Qui ed ora

10 Giugno 1940: la giornata di ieri ricordiamocela già oggi. Storie, memorie, testimonianza…

Ce lo stiamo dimenticando ma quel giorno fu l’inizio della tragedia. Un esercito impreparato, un’aviazione moderna ma debole. L’unica arma degna della sua tradizione era la Marina che però venne

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi