Napoli: un uomo picchiava  la  compagna da  lungo tempo, ma lei non lo aveva mai denunciato

La picchiava  la  compagna da  lungo tempo, da circa un anno, ma lei non lo aveva mai denunciato.
Poi l’ennesima minaccia di morte, davanti alla figlioletta di soli due mesi: una violenza di fronte alla quale la donna ha deciso di dire basta chiamando il 112. All’arrivo dei carabinieri lui, 32 anni, si è prima rifugiato sul tetto e poi ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. Tutto ciò è  accaduto a Quarto, in provincia di Napoli.
L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Solo dopo una lunga mediazione i carabinieri sono riusciti a calmarlo e a riportarlo alla ragione, mettendolo in salvo. Successivamente, ricostruito l’accaduto, hanno proceduto all’arresto. La vittima ha denunciato ai militari di subire i maltrattamenti da circa un anno; è stata, quindi prontamente  soccorsa e affidata alle cure dei medici dell’ospedale civile di Pozzuoli, dove sarà tenuta .

Previous Siria: una fossa comune con 30 cadaveri è stata scoperta a Duma
Next NAPOLI-UDINESE :4-2 . GLI AZZURRI ALIMENTANO IL SOGNO-SCUDETTO!

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Vomero: con la bella stagione impazza “tavolino selvaggio“

“ Oramai è una costante che si subisce una notevole intensificazione ogni anno con l’arrivo della bella stagione. Si tratta della consuetudine, da parte degli esercizi pubblici, quali bar, ristoranti

Qui ed ora

Regionali, De Mita apre al PD e scatena reazioni a destra e sinistra

La vicenda Quirinale ha complicato, o semplificato a seconda dei punti di vista, ulteriormente il quadro delle Regionali in Campania. Se Stefano Caldoro non è ancora sceso in campo in

Qui ed ora

Napoli, villa Floridiana: basta con i ritardi! Riapritela entro il 20 marzo. Capodanno scrive a Mattarella

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente della Circoscrizione del Vomero, nei giorni scorsi aveva inoltrato l’ennesima nota al Ministero per i Beni Culturali e ambientali, con la

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi